Menu
RSS

Via Ingrillini, Confcommercio: stop tasse per le attività

transennePrende posizione Confcommercio Imprese per l'Italia – Province di Lucca e Massa Carrara, riguardo all'avvio dei lavori per la realizzazione del nuovo sottopasso ferroviario di via Ingrillini (Leggi). "Un intervento importante – si legge in una nota dell'associazione – che certamente, una volta concluso, apporterà notevoli migliorie alla viabilità della zona e ai collegamenti da e per i quartieri di San Filippo e San Concordio. E' evidente, però, che ci sia un grosso disagio, da ieri e sino alla conclusione del cantiere, per tutti coloro che in quella zona vivono o lavorano. Da associazione di categoria, naturalmente, il nostro pensiero va in primis alle attività commerciali, produttive e di servizi presenti nell'area, che per i prossimi 18 mesi, questo il periodo di tempo indicato dal Comune, vedranno ridurre in maniera consistente il flusso della propria clientela. Perlomeno, di quella cosiddetta clientela "di passaggio", che si troverà a causa dei lavori a transitare su altre strade".

Leggi tutto...

Comics, troppi disagi per visitatori e residenti. La riflessione di Vivere il Centro storico

3837Troppe persone, troppi disagi per cittadini e visitatori. Nel dopo Comics interviene anche il comitato Vivere il Centro storico per riflette sulle criticità che si sono create nei giorni della manifestazione attraverso un sondaggio interno al loro gruppo. "Abbiamo svolto un breve sondaggio – dicono gli esponenti di vivere il centro storico - fra i soci, chiedendo loro un parere relativo ai Comics il che ci ha permesso di giungere a plausibili considerazioni. I divieti di transito, le aree sottratte alla sosta, il sudicio ovunque, la spazzatura delle strade alle 3 di notte, il traffico sulla circonvallazione che ha reso impossibile per molte persone (di dentro e di fuori Lucca) la consueta visita ai cimiteri, oppure un banale trasferimento fra un quartiere e l'altro, la stazione inaccessibile con treni gremiti ed in ritardo, hanno rappresentato un problema solo per alcuni residenti, mentre per altri questi problemi sono stati intesi come minori effetti collaterali.
Insomma c'è chi ha trovato difficoltà per la presenza della decine di migliaia di persone arrivate a Lucca nei giorni dei Comics e chi invece ha letto i vari disagi con piccoli effetti collaterali.
"Molto probabilmente il diverso giudizio – continuano dal comitato - sugli effetti dei Comics è in gran parte dovuto allo stile di vita della persona che ha risposto. Chi per l'occasione è andato a trascorrere alcuni giorni nella casa in campagna, oppure non si è mosso dal centro storico, magari vivendo in una zona tranquilla, non toccata direttamente dalla manifestazione, non e' rimasto bloccato per ore nel traffico, è potuto tornare a casa senza problemi di traffico e sosta, così come chi ha una attività commerciale diretta verso i giovani, non avrà trovato alcun problema ed anzi, in quest'ultimo caso, sarà stato contento dei propri incassi".

Poi continuano gli attivisti del comitato: "Nessuno ha avuto da ridire sul comportamento dei giovani da tutti definito irreprensibile, però è sotto gli occhi di tutti che erano tanti, troppi per un centro storico trasformato in un mega parco-paninoteca con un parcheggio di eccezione: gli spalti delle Mura i cui danneggiamenti verranno risanati a spese dei lucchesi".
Poi vivere il Centro storico affronta la questione anche dal punto di vista dei visitatori e spiega:
"E' chiaro per tutti che l' amministrazione, ostinandosi a concentrare tutto nel centro storico non riesce a gestire la logistica di una manifestazione che è divenuta troppo smisurata per questo contesto. Sempre sui blog si legge chiaramente lo scontento degli ospiti paganti costretti a fare file di ore per comprare il biglietto e per poi non riuscire a visitare gli stand per la ressa".
Alla fine poi dal comitato arriva un preoccupazione per il futuro della manifestazione e dicono: "Dopo i Comics ai lucchesi resterà la palude del Campo Balilla mentre a molti visitatori rimarrà l'amaro in bocca. Se la manifestazione continua a crescere dando retta alle solite categorie commerciali, senza prendere provvedimenti seri per la sua dislocazione, nonché con questa insufficienza logistica da parte dell'amministrazione, è verosimile pensare che non avrà grosso futuro".

Leggi tutto...

Disagi per allagamenti e frane, riattivata la Lucca Aulla

  • Pubblicato in Cronaca

aa138aa5Grossi disagi per il maltempo in provincia di Lucca. In tilt a causa delle frane la circolazione dei treni sulla tratta ferroviaria Lucca Aulla. La linea è interrotta per una frana tra Piazza e Aulla, in particolare tra le stazioni di Equi Terme e Gragnola, per il nubifragio che stanotte ha colpito soprattutto la provincia di Massa e Carrara, dove sono stati ritrovati alcune persone date inizialmente come disperse. Tanti i pendolari rimasti a piedi a causa anche dell'impossibilità di un servizio bus sostitutivo, perché è stata chiusa la circolazione stradale tra Pieve San Lorenzo e Aulla. Gli autobus sostitutivi sono stati organizzati comunque dalla stazione di Piazza al Serchio. La circolazione dei treni è ripresa attorno alle 17,30, con una riduzione di velocità a 30 chilometri orari per 1 chilometro tra Minucciano e Gragnola con un conseguente ritardo di 10 minuti circa. Trenitalia per limitare i disagi ha fatto partire in ritardo il treno 6978 (+50) che arriva ad Aulla sopprimendo il 6980 che invece si limitava a Piazza al Serchio. Sulla Viareggio-Firenze i ritardi, per gli incroci, nel tardo pomeriggio, sono arrivati a 25 minuti.
Disagi ovviamente anche sulla costa: interrotta temporaneamente questa mattina la circolazione ferroviaria sulla linea tirrenica (Roma Pisa Genova) per le esondazioni a Carrara.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter