Menu
RSS

Ladro di bici finisce subito in manette

  • Pubblicato in Cronaca

ccladribicicletteHa avuto l'idea infelice di rubare la bicicletta di un carabiniere, proprio davanti alla sede del comando provinciale di Cortile degli Svizzeri, subito dopo essere stato controllato in caserma, perché notato in sella ad un'altra bici, rubata in mattinata in città. Alla fine, il 25enne è stato arrestato, incastrato dalle indagini dei carabinieri e soprattutto dalle telecamere di videosorveglianza, che lo hanno ripreso anche mentre tentava di rubare delle bici in Cortile Carrara. Andato a vuoto quel colpo, visto che i velocipedi erano assicurati alla rastrelliera con una catena, il giovane ha pensato bene di fare dietrofront e tornare in Cortile degli Svizzeri, rubando la bicicletta del carabinieri. I militari lo hanno osservato e gli si sono messi alle costole, quando poco dopo è riapparso da solo - a piedi - nei pressi della caserma. I carabinieri così lo hanno fermato e hanno chiesto che fine avesse fatto la bicicletta. Il giovane ha alzato le spalle e ha provato a dire che lui non c'entrava niente. Invece, la bicicletta era stata lasciata in piazza Napoleone dove l'hanno poi recuperata i carabinieri. In manette, dopo l'episodio avvenuto sabato mattina (7 giugno) è finito Giovanni Forestieri, 25 anni, di Lucca. 

Leggi tutto...

Furti nei negozi, in due sorpresi e denunciati

  • Pubblicato in Cronaca

poliziavolanteLadruncoli in centri commerciali finiscono nei guai, denunciati dalla polizia. Due gli episodi che si sono verificati ieri pomeriggio (5 giugno). Il primo al negozio Oviesse di via Roma, nel cuore del centro storico. A finire nei guai una donna di 40 anni, residente a Lucca, è stata notata dagli addetti alla sorveglianza interna mentre nascondeva alcuni cosmetici nella borsa, dopo aver rimosso i dispositivi antitaccheggio. Dal negozio hanno chiamato subito il 113 e una volante che si è precipitata sul posto ha bloccato la donna prima che uscisse dal negozio. Alla richiesta dei documenti, la donna ha fornito agli agenti un documento di identità rumeno, spiegando di essere residente a Porcari. Dagli accertamenti che sono seguiti in questura, però, è risultato che la donna è residente a Lucca e non a Porcari, per cui oltre che per furto aggravato è stata denunciata per aver fornito false dichiarazioni ad un pubblico ufficiale.

Leggi tutto...

Controllo del vicinato a Lucca contro furti e rapine in casa

Z2166Furti, rapine e episodi di bullismo. Una escalation che a Lucca preoccupa, per primi, il sindaco Alessandro Tambellini e l'assessore alla sicurezza Francesco Raspini, che questa mattina (4 giugno) hanno illustrato le proposte per contrastare la microcriminalità nella riunione del comitato provinciale per l'ordine pubblico e la sicurezza in Prefettura e coordinato dal prefetto Giovanna Cagliostro (nella foto). Oltre ad un maggiore impegno e sforzo da parte degli agenti della polizia municipale di Lucca, soprattutto in vista dell'estate, partirà anche il servizio di controllo di vicinato, ovviamente coordinato e in relazione con le forze dell'ordine. Per ora un progetto sperimentale che riguarderà le zone di Arsina e San Concordio di Moriano, visto anche l'alto numero di furti che si registrano ormai quotidianamente nella zona.
Molte le misure sul tavolo per rispondere all’esigenza di sicurezza che è stata manifestata dal primo cittadino. L'attenzione, nelle ultime ore, si è concentrata in particolare sulla rapina choc al Penny Market di Pontetetto dove giovedì sera la cassiera è stata ferita con un colpo di fucile sparato dal rapinatore riuscito a fuggire a bordo di uno scooter. Per questo, sono stati disposti anche nei prossimi giorni controlli a tappeto nella Piana da parte delle forze di polizia, con l'obiettivo di individuare l’autore della rapina, con la collaborazione di rinforzi richiesti per il controllo del territorio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter