Menu
RSS

Mascherine e guanti, la protesta degli autisti Ctt Nord

busextraurbanoIndosseranno, in segno di protesta, mascherine sul viso e guanti sterili, per difendersi dai batteri e evitare così malattie, e quindi tagli agli stipendi. E’ in programma per domani (26 maggio) la nuova mobilitazione nel trasporto pubblico locale. A dichiarare lo stato di agitazione sono i Cobas che puntano ancora una volta il dito contro Ctt Nord e in particolare contro l'imposizione di servizio del 4 marzo scorso e del 4 aprile. Al centro delle proteste degli autoferrotranvieri c'è una “on servirà a migliorare il servizio, creerà esuberi di personale in tutti i settori e ridurrà, così come già avvenuto, i diritti ed il salario dei lavoratori., aumenti di disagi e costi per i cittadini, aumento di lavoro con conseguente aumento del pericolo perché le attuali imposizioni di servizio, costringerebbero  i lavoratori a recarsi al lavoro anche malati per non vedersi ulteriormente diminuire il proprio stipendio. Privatizzazione, vendita di beni, riduzione del servizio, aumenti del costo dei biglietti, sono serviti solo a peggiorare e ad affossare ancora di più il Tpl. I tagli dei vari governi di ogni colore hanno fatto il resto”.

Leggi tutto...

Notte del lavoro narrato a Lucca, conto alla rovescia per la serata in San Francesco

Conto alla rovescia a Lucca per la Notte del lavoro narrato che si svolgerà il prossimo 1 giugno in piazza San Francesco, a partire dalle 19,30 e fino alla mezzanotte. L'iniziativa è promossa dalle associazioni La Città delle Donne e Conpartecipo con la collaborazione per la regia di Fabrizio Buccianti e Simona Generali e il patrocinio del Comune di Lucca.
 Una notte fatta di recitazioni, canti e scambi di esperienze. Il tutto dedicato al lavoro, anzi ai lavori, con protagonisti uomini e donne, giovani e anziani, attori, scrittori e musicisti.

La serata sarà articolata su tre filoni di narrazione:
 il primo lavoro; il lavoro immaginato; senza lavoro. 
La manifestazione sarà articolata attraverso narrazioni del lavoro "organizzate" (sono stati raccolti già in queste settimane contributi scritti, video ed altro materiale) e testimonianze spontanee con momenti di coinvolgimento degli spettatori che diventano parte attiva della manifestazione.

Leggi tutto...

Alla Pia Casa il progetto europeo sull'inclusione lavorativa

tambellinipiacasatrielliIstituzioni e associazioni alla Pia Casa, questa mattina (22 maggio), per la presentazione del progetto Grundtiv, sull'inclusione lavorativa nel settore agricoltura, catering e ristorazione di persone con handicap. 28 ospiti, provenienti da 4 paesi (oltre all'Italia, con la cooperativa Zefiro anche Italia, Belgio, Austria e Germania), questa mattina si sono confrontati con l'amministrazione comunale di Lucca e con i responsabili dell'Anffas, altro importante partner del progetto. E' stato uno degli eventi di una due giorni fatta di meeting e workshop, come evento finale di un progetto partito nel 2010 e che come risultato ha portato alla pubblicazione di un ricettario, realizzato dall'agenzia di comunicazione di Zefiro OfficibaB&Associati, nata da un progetto di inclusione sociale, in cui ogni paese ha inserito alcune ricette tipiche dellla propria terra, ciascuna delle quali scritta in lingua originale e in inglese.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter