Menu
RSS

Perseguita la ex, in manette impiegato

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieri64 1 40 original 2Perseguita la ex moglie, finisce in manette per stalking. L'ultimo episodio risale a sabato pomeriggio, quando è stato richiesto l'intervento dei carabinieri della stazione di Massarosa dalladonna impaurita dall'atteggiamento dell'ex marito, G.L., 42enne impiegato, da cui è separata. Aveva messo la propria auto, infatti, davanti all'abitazione per impedirle di uscire di casa e andare al mare.
L'uomo già nelle scorse settimane era stato raggiunto dal provvedimento dell'ammonimento emesso dal questore su richiesta della stazione dei carabinieri di Massarosa, che stava seguendo con attenzione il caso dopo aver ricevuto una segnalazione dalla donna che, però, non aveva voluto sporgere formale denuncia contro l'ex marito.

Leggi tutto...

Aveva una pistola non denunciata in casa: arrestato

pistolaccAveva in casa una pistola con matricola abrasa dotata del relativo munizionamento: è stato arrestato per questo motivo Arturo Fausto Comelli, 53 anni, già noto alle forze dell'ordine. I carabinieri lo hanno perquisito nella sua abitazione di Viareggio, nell'ambito di controlli di routine ai titolari di porto d'armi. E infatti Comelli era in possesso dell'autorizzazione per detenere armi, tuttavia oltre alla pistola regolarmente denunciata, aveva anche una Smith e Wesson calibro 357 magnum con matricola abrasa.

Leggi tutto...

Ruba le offerte in chiesa e finisce in manette

offerteE' stato sorpreso mentre si allontanava con la refurtiva dalla chiesa di Sant'Ermete a Forte dei Marmi ed è stato arrestato. Nei guai è finito Antonio Della Gatta, 48 anni, operaio di Cuneo, già noto alle forze dell'ordine: è accusato di furto aggravato. Secondo l'accusa, avrebbe rubato i soldi dai contenitori per le offerte, "pescandoli" con un rullino metrico alla cui estremità era stato attaccato un nastro biadesivo. Una tecnica ormai collaudata dai ladri di elemosine, ma stavolta i carabinieri di Forte dei Marmi hanno colto il 48enne in flagranza. Secondo la ricostruzione dei militari, Della Gatta era entrato in azione poco prima nella chiesa, approfittando del fatto che non erano presenti fedeli. La refurtiva è stata immediatamente riconsegnata al parroco.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter