Menu
RSS

Poca privacy al pronto soccorso, protestano medici

prontosoccorsoNiente privacy e poco personale al pronto soccorso del San Luca, protestano i meici. A parlare sono le segreterie delle funzioni pubbliche di Cgil, Cisl e Uil: “Nessuna privacy per i pazienti, mancanza di personale che costringe i professionisti a carichi di lavoro eccessivi senza possibilità di recupero psico-fisico, inserimenti in ambulatori senza che ci siano medici disponibili”. E’ solo una lista parziale di tutti i problemi che si trascinano da anni al San Luca e stavolta sono i medici del pronto soccorso a metterli tutti in fila, nero su bianco, in una lettera inviata ai direttori delle risorse umane, di presidio, del dipartimento emergenza-urgenza, delle relazioni sindacali e del presidio ospedaliero lucchese.

Leggi tutto...

Azzardo patologico, 6 nuovi pazienti in un mese al Serd

slotIn Toscana sono oltre 1500 gli utenti ludopatici in carico ai Serd (Servizi per le dipendenze) e secondo un test condotto da Ars (Agenzia regionale di sanità), si stimano 13mila adolescenti toscani a rischio. Il numero verde istituito dalla Regione Toscana per contrastare il fenomeno della dipendenza da gioco d’azzardo, attivato da circa un mese, ha preso in carico 18 pazienti (6 a Lucca, 6 a Pisa e 6 a Livorno) fornendogli una consulenza o, nei casi più gravi, mettendoli in contatto con i Serd dei diversi territori. In regione Toscana mediamente si giocano circa 1250 euro procapite annuo, questo dato è in continua crescita, il 2,5 per cento dei giocatori ha un profilo problematico e anche questa percentuale è in crescita come quella dei giocatori on line. 

Leggi tutto...

Duemila euro dagli eventi benefici per il progetto 'Giochiamo in sala operatoria'

Cesca con le telie e le infermiereLa grande solidarietà si è nuovamente ripetuta per la fantastica cena a favore del progetto Giochiamo in sala operatoria per aiutare le infermiere, che si prendono cura dei bambini e che prestano servizio all’ospedale San Luca di Lucca, a poter regalare ai piccoli pazienti un simpatico dono. Il progetto Giochiamo in sala operatoria, è nato spontaneamente nel novembre 2015 con le infermiere Lucia Bertolucci, Mery Scorzelli, Carla Pardini, Rossana Del Barba, Barbara Aloisi e Valentina di Cesare, ed è svolto in modo totalmente volontario da queste operatrici sanitarie dell’Ospedale San Luca ed è una eccellenza tutta lucchese.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter