Menu
RSS

Artigiano esce da lavoro e scompare nel nulla

  • Pubblicato in Cronaca

scomparsoconfoto1Di lui non c'è più nessuna traccia. Roberto Stanghellini, 50 anni, artigiano di Monte San Quirico, è scomparso nel nulla da ieri mattina (4 luglio), dopo essersi allontanato dalla sua ditta, la Futura, un'azienda di detersivi industriali, ad Antraccoli. L'allarme è stato dato ieri pomeriggio dalla moglie, quando ha tentato inutilmente di cercarlo al cellulare, spento, dopo che era andato a prenderlo in auto proprio sul posto di lavoro. Ma lì, dove è uno dei responsabili, non lo vedevano più dalle 10 del mattino. Le ricerche sono scattate subito e sono proseguite per tutta la notte e la giornata di oggi, ma nessuno è riuscito a trovare Stanghellini. Polizia, carabinieri e vigili del fuoco, con sei squadre, lo stanno ricercando soprattutto nella zona di Antraccoli, perché Stanghellini, uscito a piedi, aveva problemi di deambulazione dovuti ad un incidente di caccia. Perlustrate anche alcune zone di Santa Margherita, dove vivono la madre è il fratello dell'uomo.

Leggi tutto...

Controlli contro l'abusivismo commerciale in Versilia

Controlli potenziati in Versilia durante l'estate. A seguito del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal Prefetto di Lucca, riunitosi in vista dell’imminente stagione il 23 giugno scorso, stamani si è svolto al commissariato di polizia di Viareggio un tavolo tecnico, tenuto dal dottor Massimo Macera, vicario del Questore della Provincia di Lucca. Al tavolo hanno preso parte con i rappresentanti di tutte le forze di polizia, gli amministratori dei comuni della Versilia ed i relativi comandanti delle Polizie Municipali, per mettere a punto una strategia finalizzata alla predisposizione di articolati servizi preventivi per contrastare fenomeni di abusivismo commerciale e gli aspetti di illegalità correlati, nelle zone turistiche della Versilia e dell’entroterra.

Leggi tutto...

Fiumi di droga per la Versilia: 5 arresti a Marina di Pisa

  • Pubblicato in Cronaca

poliziaindaginiUn traffico di droga alla foce dell'Arno. Per rifornire di stupefacenti l'intera costa, in particolare la Versilia. Ma una maxioperazione della Squadra Mobile di Pisa ha smantellato la banda dedita allo spaccio, portando all'arresto cinque persone, residenti fra la Lombardia, il Veneto e la Puglia dopo una complessa indagine nata dalla curiosità di un poliziotto della Questura di Pisa appassionato di Vela. A giugno, infatti, l'agenta aveva notato strani giri intorno a una piccola rimessa sulla riva dell'Arno. I soggetti in questione avevano richiesto un posto per una barca di grandi dimensioni, una richiesta insolita per quelle zone. Di qui l'agente aveva avviato delle indagini sui nominativi delle persone che avevano noleggiato il posto barca e individuato che uno di loro era già conosciuto alle forze dell'ordine per reati legati al traffico di stupefacenti. Abbastanza per procedere a un controllo approfondito, soprattutto dopo l'arrivo, nel pomeriggio di mercoledì dell'attesa banca di grandi dimensioni, risultata poi immatricolata a Viareggio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

-->