Menu
RSS

Insulta e aggredisce i carabinieri: arrestato 24enne

carabinieri-notte-14E' uscito di casa nel cuore della notte e ha iniziato a vagare per le strade del centro di Minucciano. La madre del giovane di 24 anni ha dato l'allarme al 118 perché non riusciva a calmare il figlio. Ma quando sul posto sono arrivati anche i carabinieri, lui ha iniziato a insultarli e li ha aggrediti, procurando ad entrambi lesioni giudicate guaribili in 15 giorni. Soltanto grazie all'intervento dei militari il giovane è stato bloccato e sedato dal personale del 118 che a bordo di un'ambulanza lo ha condotto al pronto soccorso dell'ospedale di Castelnuovo.

Leggi tutto...

Prende a calci gli agenti: arrestato in pineta

polizia estateHa preso a calci gli agenti che si sono messi al suo inseguimento (alcuni anche a cavallo) dopo averlo notato a bordo di una bicicletta costosa. Il giovane, un 25enne di origini marocchine, è stato bloccato poco dopo dai poliziotti, non senza qualche difficoltà perché il ragazzo ha cominciato a prenderli a calci. E’ accaduto ieri nella pineta di ponente a Viareggio. Il giovane ha visto avvicinarsi gli agenti e si è messo a fuggire sulla bicicletta. Fermato poco dopo, è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Nell'ambito degli stessi controlli sono stati denunciati altri tre giovani extracomunitari che non erano in regola con il permesso di soggiorno.

Leggi tutto...

Arrestano il pusher, carabinieri aggrediti dalle parenti

carabnotteUn arresto per spaccio di stupefacenti e altri tre per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. E’ stato un episodio veramente movimentato quello avvenuto nella tarda serata di ieri quando i carabinieri in borghese dopo aver osservato lo scambio di una dose tra uno spacciatore e un suo cliente. Scattata la perquisizione domiciliare, infatti, sono sopraggiunte a casa la sorella, la madre e la convivente dell'uomo che hanno inveito contro i carabinieri, con minacce di morte e poi colpendoli con calci, spintoni e morsi. Tutto è cominciato nella tarda serata di ieri (17 luglio): i militari in borghese del nucleo operativo, dopo aver assistito ad uno scambio di denaro  e droga nei pressi di un locale della zona Darsena, hanno fermato e bloccato l’acquirente e lo spacciatore appena osservati: al primo hanno sequestrato una dose di cocaina e al pusher preso poco dopo, fermato a bordo del suo motorino, con patente ritirata e senza assicurazione, hanno trovato e sequestrato altre due dosi di cocaina già confezionate e la somma di circa 500 euro suddivisa in banconote di piccolo taglio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter