Menu
RSS

A Pescaglia una mostra sulle donne della Resistenza

mostra liberamente donna 25aprile2019Una mostra dedicata alle donne per il 25 aprile di Pescaglia. In occasione delle celebrazioni di oggi nel Parco della Rimembranza di Pescaglia è visitabile la mostra Liberamente donna promossa dall’amministrazione comunale in collaborazione con Pier Paolo Filippini. Il filo conduttore dell’esposizione, attraverso foto e documenti, è la centralità della donna nel movimento di liberazione dove le donne furono sostenitrici, combattenti ed eroine, con ruoli di assoluto primo piano.

Leggi tutto...

Liberazione, il programma delle celebrazioni a Colle di Compito

liberazione 2019 colle di compitoAnche a Colle di Compito le celebrazioni della Festa della Liberazione. Domani (25 aprile) l'appuntamento è alle 10,30. Il programma dell’iniziativa, promossa dal Comune di Capannori con la collaborazione dell'Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea in Provincia di Lucca e della comunità di Colle di Compito, ha subito una piccola variazione per motivi organizzativi.

Leggi tutto...

Memoria, prosegue l'attività dell'Atvl. Ramacciotti presidente onorario

ramacciotti simonetti ATVLSi è tenuta sabato (6 aprile) a Lucca l’assemblea dell’Associazione toscana volontari della libertà che dalla fine del secondo conflitto mondiale ha raccolto la storia della Resistenza autonoma e cattolica. La memoria dei partigiani del Gruppo Valanga di Leandro Puccetti (Pietro Petrocchi che fu partigiano combattente sul Monte Rovaio è stato segretario di Atvl per moltissimi anni), di Manrico Ducceschi “Pippo” e dell’XI Zona (il presidente del Museo dellalLiberazione era il partigiano combattente Carlo Gabrielli Rosi), della brigata Lunense, che ha visto molti ex combattenti animare le sale storiche di Palazzo Guinigi. Tra questi il famoso tenente G.B.Bertagni, comandante del battaglione Casino. E poi i sacerdoti come don Tambellini, don Giurlani che hanno mantenuto vivo il sacrificio di alte personalità come don Aldo Mei, che Atvl ha fin dal 1950 commemorato come martire dell’odio nazifascista, conservando presso il Museo della Liberazione le bende insanguinate e parte della manica della veste.
La riunione di Atvl si è aperta con la lettura della preghiera del ribelle di Teresio Olivelli, partigiano delle Fiamme Verdi di Brescia, cattolico impegnato a parlare di lotta per la libertà e per questo assassinato dai nazifascisti.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter