Menu
RSS

Serpe catturata in una casa a Sant'Anna

biaccosannaEra il trofeo del cane, ma la serpe, portata in casa da fido per farne mostra alla padrona è sfuggita e si è rifugiata in una cameretta al piano terreno dell'appartamento di Sant'Anna, e nessuno è riuscito a stanarla. Sono state le guardie ecozoofile dell'Anpana a risolvere il problema, intervento nella casa nella traversa II di via Pisana, su richiesta della stessa proprietaria. Benché impaurita, la donna ha subito provveduto a chiudere la porta della stanza ed ha contattato i volontari di Anpana Lucca che, tra Lucchesia e Versilia, da aprile ad oggi, hanno già effettuato oltre una decina di recuperi di rettili fortunatamente autoctoni.

Leggi tutto...

Serpente impigliato in una rete liberato da Anpana

11694772 508857042596274 3279377739896321302 nE' rimasto impigliato nella rete di un orto ed è stato tratto in salvo dagli uomini di Anpana Lucca. Una disavventura per un innocuo serpente che si è risolta nei migliore dei modi, grazie all'intervento delle guardie ecozoofile e in particolare del nucleo recupero rettili. E' accaduto in Corte Gheghi a Capannori. I residenti hanno chiesto l'intervento di Anpana dopo aver notato il rettile impigliato e ferito nel retino. Le guardie ecozoofile sono riuscite a liberarlo dopo un lavoro certosino rompendo le maglie della rete dove era rimasto incastrato il serpente.

Leggi tutto...

E' quella di un boa la muta trovata a S. Angelo - Foto

IMG 0786E' quella di un boa constrictor la muta trovata ieri mattina (7 aprile) da Pietro Balducci e Serena Trudu nel fosso davanti alla loro abitazione all'angolo tra via Pisana e via della Chiesa a Sant'Angelo (Articolo e foto). E' quanto hanno accertato le analisi effettuate oggi pomeriggio dagli esperti dell'Anpana, che hanno ispezionato la muta con l'obiettivo di stabilire a quale genere di rettile potesse appartenere. Inizialmente, infatti, era sembrato che la veste potesse essere quella di un pitone. Ed era anche una speranza, perché in quel caso a correre rischi, nel caso in giro ci fosse stato questo genere di serpente, sarebbero stati eventualmente soltanto gli animali. Il boa constrictor, soprattutto un esemplare di questa stazza, lungo circa tre metri, potrebbe costituire un pericolo anche per l'uomo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter