Menu
RSS

Rifiuti, competenze tornano a Province: ecco cosa cambia

rifiutiluFocus sull’ambiente, o meglio sulla Corte costituzionale che “restituisce” alcune funzioni alle Province con la sentenza che dichiara l’illegittimità costituzionale di alcune norme regionali. A fare il punto in Aula a palazzo del Pegaso, l’assessore Vittorio Bugli. La comunicazione della Giunta regionale, richiesta dal portavoce dell’opposizione, Jacopo Alberti (Lega) si riferisce alla sentenza 129/2019 emessa dalla Consulta, che dichiara l’illegittimità costituzionale delle norme regionali nella parte in cui attribuiscono alla Regione Toscana le competenze già esercitate dalle Province “in materia di controllo periodico su tutte le attività di gestione, di intermediazione e di commercio dei rifiuti e accertamento delle relative violazioni, e di verifica e controllo dei requisiti previsti per l’applicazione delle procedure semplificate”.

Leggi tutto...

Altopascio, nuove regole per i rifiuti del mercato

Schermata 2019 06 26 a 16.46.54Cambiano le modalità per la gestione dei rifiuti provenienti dal mercato settimanale di Altopascio. La nuova disposizione è stata resa nota oggi con la pubblicazione di un'ordinanza da parte dell’amministrazione comunale. Le nuove regole entreranno in vigore a partire dal prossimo giovedì (4 luglio) ma ci sarà una prima fase sperimentale della durata di quattro settimane per dare modo agli ambulanti di adeguarsi alle nuove normative. La necessità di un cambiamento nella gestione dei rifiuti, specie per quelli organici, era stata espressa in primis dagli stessi commercianti, al fine di rendere la zona compresa tra via Covour, piazza Ricasoli, piazza Tripoli, via Regina Margherita e via fratelli Rosselli, più vivibile sia dal punto di vista del decoro che dei cattivi odori. L'ordinanza sarà consegnata domani (27 giugno) a mano ai proprietari dei banchi.

Leggi tutto...

Cumulo di abiti abbandonati in strada

Schermata 2019 06 26 a 15.10.20Santissima Annunziata, scene di degrado quotidiano. Stavolta non sono i rifiuti urbani a restare abbandonati per strada, bensì gli abiti. Un cumulo di vestiti è rimasto per ore ad occupare anche parte del marciapiede vicino ai cassoni per la raccolta di abiti usati.
Sono apparsi in strada questa mattina e diversi abitanti lo hanno segnalato a chi di dovere. Tuttavia non è la prima volta che vengono segnalati episodi del genere, anche in altri quartieri alla periferia della città.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter