Menu
RSS

Armato di coltello rapina una sala slot

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieri NOTTE1Rapina una sala slot a Pietrasanta, è caccia al responsabile. È successo nella serata di ieri (14 aprile) alla Planetwin 365 di via Bernini quando un uomo, a volto travisato e armato di coltello, dopo aver minacciato il dipendente presente, si è fatto consegnare i soldi della cassa, circa 4mila euro, poi dileguandosi a piedi.
I militari dell’Arma hanno subito effettuato i primi rilievi all’interno della sala slot in cerca delle tracce lasciate dal malvivente e stanno indagando per individuarlo.

Leggi tutto...

Rapina alla sala slot: feriti 2 dipendenti e un cliente

  • Pubblicato in Cronaca

IMG 0485Paura nella nottata di ieri per una rapina portata a segno da banditi armati alla sala slot Macao Club di via Pesciatina a Lunata, accanto all'Autoexpo Fanini. Un vero e proprio blitz, intorno a mezzanotte e mezza, da parte di ignoti: sei persone che si pensa possano essere di origine straniera, che, con l'obiettivo di portare via l'incasso, hanno ferito anche tre persone presenti al momento nel locale, una delle quali è stata rinchiusa nel bagno. E lo hanno fatto con armi alla mano (uno aveva una pistola, un altro una mazza chiodata, un terzo ha prelevato per utilizzarlo a scopo di minaccia un martello nel magazzino della sala) con violenza, colpendo con pugni due uomini, un dipendente e un avventore, e utilizzando un estintore per spruzzare la schiuma al'interno verso una donna. Tutti e tre sono poi stati neutralizzati prima della fuga dei malviventi.

Leggi tutto...

Arrestato per la rapina in una sala slot

  • Pubblicato in Cronaca

polizia notteUn 64enne è stato arrestato per la rapina alla sala slot Las Vegas di Viareggio del 25 gennaio scorso, quando, attorno alle 17, travisato da un berretto di lana e una sciarpa portata alta sul viso aveva preso di mira l'attività. L’uomo, secondo quanto ricostruito dal commissariato di Viareggio che ha svolto l'indagine, dopo aver giocato per circa un’ora alle macchinette, ad un tratto ha smesso di giocare e si è recato al bar, superando il bancone e aggredendo, colpendo alla nuca con una grossa chiave metallica il barista. L'addetto al bar venne minacciato e costretto ad aprire la cassaforte. Afferrato il bottino, circa duemila euro in banconote di vario taglio, l’uomo si dette alla fuga.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter