Menu
RSS

Abbattuto il semaforo in via delle Città gemelle - Foto

  • Pubblicato in Cronaca

IMG-20150705-WA0007 resized 1Il gruppo semaforico non esiste praticamente più: disintegrato nella notte da un incidente avvenuto stanotte (5 luglio) all'incrocio tra via delle Città Gemelle e via di San Donato. Il palo che sosteneva il semaforo è stato preso in pieno e abbattuto. Sul posto sono intervenuti nella notte anche i vigili del fuoco per mettere in sicurezza la zona, che stata transennata al termine degli accertamenti.

Leggi tutto...

Fondi sfitti e case abbandonate: l'altra faccia di S.Anna

IMG 2856Sant'Anna e San Donato, dietro la facciata di quartiere residenziale ben tenuto non tutto è in ordine. Basta fare una lunga passeggiata per le strade dei due popolosi paesi per capire cosa va e cosa non va.
Uscendo da piazzale Verdi, dopo Porta Sant'Anna si viene accolti dal verde dell'esterno delle mura per poi arrivare in viale Puccini, il cuore di Sant'Anna. Qurtiere ricco di grandi appartamenti, case e villette private, strade principali appena ristrutturate, rotonde ben tenute ed adornate dal verde e da un complesso scultoreo, come quella davanti a Piazzale Italia. Certamente un quartiere ben tenuto, ma non mancano le criticità: l'erba alta in via Paganini e in via Ferraris, l'atavica mancanza del marciapiede nel viale Luporini. A insistere su questa situazione anche la crisi degli esercizi commerciali e delle aziende. Molti, infatti, i fondi sfitti o gli edifici abbandonato, con il loro inevitabile decadimento. L'elenco è lungo. Si parta dall'ex centro usato della Tomei Motors a piazzale Italia a casi simili in viale Puccini dove non sono più occupati due ex lavanderie e una clinica veterinaria. In via Pisana stessa situazione per altri due fondi commerciali che non hanno trovato un nuovo gestore. Anche per quanto riguarda le abitazioni la situazione non cambia molto: si va da piccole abitazioni abbandonate in via Pisana ad appartamenti e grandi edifici lasciati al deterioramento causato dal tempo.

Leggi tutto...

Trovato a terra in una pozza di sangue all'ex Telecom

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieriindaginiestateE' stato trovato a terra in una pozza di sangue nell'area dell'ex Telecom, in via di San Donato. Pietro Perpoli, 64 anni, originario di Borgo a Mozzano, è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale San Luca di Lucca dove è stato trasportato da un'ambulanza intervenuta sul posto, attorno alle 10 di stamani (23 giugno). Il 64enne era in stato di semi incoscienza ma avrebbe detto sulle prime ai sanitari di essere caduto da un'altezza di circa 4 metri, mentre tentava di arrampicarsi per cercare un rifugio dove trascorrere la giornata. Una versione tutta da verificare da parte dei carabinieri, arrivati sul posto con l'obiettivo di chiarire le circostanze del misterioso episodio e che pensano piuttosto ad una aggressione.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter