Menu
RSS

Scippa anziana e aggredisce i carabinieri: preso

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieri genericaHa scippato una anziana di 81 anni in stampelle e poi è fuggito, cercando di nascondersi all'interno di una merceria ma è stato arrestato dai carabinieri. E’ durata poco la caccia ad uno scippatore che ieri (23 dicembre) è entrato in azione nei pressi della chiesa di Fornaci di Barga. E’ stato processato per direttissima stamattina (24 dicembre) e posto ai domiciliari in attesa del proseguimento del processo.
Secondo quanto ricostruito, poco prima ha tentato di scippare la borsa con violenza a una donna disabile che utilizzava le stampelle e stava passeggiando in zona e aveva trovato rifugio in un chiesa vicina aperta per le varie funzioni religiose del periodo. Ma sia la donna che alcuni passanti hanno chiamato il 112 e indicato alla pattuglia la direzione di fuga del malvivente. Mentre i carabinieri lo cercavano, però, è arrivata la chiamata di una commerciante che riferiva di un giovane entrato come una furia nel suo negozio.

Leggi tutto...

Scippi con il trucco dei falsi incidenti: preso

  • Pubblicato in Cronaca

poliziaarrestoPer la polizia è lui lo scippatore in scooter che negli ultimi giorni ha commesso diversi colpi a Lucca e nella Piana, inscenando falsi incidenti, con la collaudata truffa dello specchietto, o addirittura spacciandosi per membro delle forze dell'ordine, invitando ad esibire i documenti. Ma l'obiettivo era solo rubare i portafogli dei malcapitati.
Valerio Comelli, fiorentino di 33 anni, è stato arrestato questa mattina (31 agosto) dagli uomini della squadra mobile di Lucca, diretti dal commissario Silvia Cascino, e dagli agenti del commissariato di Sarzana, paese dove Comelli è stato letteralmente scovato.

Leggi tutto...

Cave di marmo e beni estimati, Mallegni (FI) scrive a Di Maio e Salvini

caveMarmoLavoriCave di marmo e beni estimati. La risoluzione approvata dal consiglio regionale, senza i voti di Forza Italia, finisce sul tavolo del ministero del lavoro e dello sviluppo economico e su quello degli affari regionali e le autonomie. A portare “lo scippo” alle imprese del lapideo, così lo aveva definiti giorni fa all’indomani dell’approvazione della risoluzione sui beni estimati, ossia le cave di marmo il cui regime giuridico è stabilito da un editto del 1751 della duchessa Maria Teresa Cybo Malaspina, all’attenzione dei ministri Di Maio e Stefani, è il senatore e vice presidente del gruppo dei forzisti, Massimo Mallegni.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter