Menu
RSS

“C'è un uomo con un kalashnikov sul treno”. Panico sul regionale e alla stazione di Altopascio. Il giovane individuato e denunciato, l'arma era un giocattolo

  • Pubblicato in Cronaca

di Roberto Salotti e Elisa Venturi
polferHa attraversato il cuore del centro storico di Lucca con un kalashnikov a tracolla – solo in seguito risultato un giocattolo -, ma è passato praticamente inosservato da piazza Napoleone, tra le bancarelle del mercato natalizio. Nessuno ci ha fatto caso – quasi sorprendentemente -, nemmeno quando il giovane ha preso per via San Girolamo verso l'uscita dal centro e poi, sui viali di circonvallazione, fino alla stazione. E' stato solo quando si è seduto a bordo del treno regionale delle 17,31 per Firenze che è iniziato il panico. Alcuni passeggeri, una volta che il convoglio si era messo in movimento, non hanno creduto ai loro occhi, vedendo spuntare sotto il braccio del giovane - inizialmente sembrato un magrebino per la sua carnagione olivastra - seduto al loro fianco la canna di quello che, a prima vista, è sembrato un mitra o un kalashnikov, proprio come quello utilizzato dai terroristi per gli attentati di Parigi.

Leggi tutto...

Giovane accoltellato alla stazione, preso l'aggressore

  • Pubblicato in Cronaca

di Roberto Salotti
carabinieri-arrestiLo ha colto di sorpresa alle spalle, armato di un coltello a serramanico, e ha infierito. Fortunatamente soltanto un fendente è andato a segno, lambendo di striscio il volto di uno studente ventenne, di origini senegalesi. Un 31enne di origini livornesi ma residente ad Altopascio, è stato arrestato dai carabinieri, dopo la violenta aggressione che si è consumata attorno alle 13 di oggi (7 novembre) in via Francesca Romea, a poche centinaia di metri dalla stazione del paese del Tau dove entrambi erano scesi da un treno e dove hanno cominciato a litigare. A scatenare la reazione del 20enne livornese sarebbe stata la gelosia. Da alcuni giorni, infatti, si era infastidito del fatto che lo studente, sul treno di ritorno da scuola, osservava con insistenza la sua giovane fidanzata, anche lei di Altopascio e conosciuta di vista dal malcapitato. Uno scambio di sguardi tra i due che è stato forse frainteso dal compagno geloso della giovane che non ci ha visto più, accecato dalla gelosia. Oggi, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, si è presentato armato a bordo del treno. Ha osservato il comportamento del suo presunto rivale in amore e ha deciso di agire, una volta discesi dal treno, dove un amichevole saluto, secondo i carabinieri, è stato scambiato per una avance.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter