Menu
RSS

Tori (Liberaltopascio) torna all'attacco: “Parentopoli ai vigili urbani, operazione inopportuna e sconveniente”

La polemica sul concorso ai vigli urbani di Altopascio non si placa. Ed è ancora Matteo Tori, di Liberaltopascio, a tornare sulla questione: “Noi di LiberAltopascio capiamo anche se non condividiamo la volontà della giunta comunale di voler assumere il fratello del comandante dei vigili urbani ma le leggi devono essere rispettate da tutti, compreso il Comune di Altopascio. Prendiamo atto dell’imbarazzo e delle difficoltà a rispondere alle nostre contestazioni che sono oggettivamente e obiettivamente dimostrabili attraverso la lettura degli atti. LiberAltopascio pensa che, al di là delle procedure irregolari o regolari, questa vecchia pratica di assumere parenti o amici dei dipendenti debba finire una volta per tutte. Abbiamo appositamente presentato un’interrogazione per far chiarezza su questa vicenda che non fa certamente onore al Comune di Altopascio”.

Leggi tutto...

Capannori, guerra anche sui manifesti alle sedi elettorali

lazzareschiUna nuova tempesta sta per abbattersi sulle elezioni al Comune di Capannori. Ed è quella dei cartelloni elettorali sulle sedi di partiti, liste civiche, comitati dei candidati. La Polizia Municipale di Capannori, infatti, è impegnata da ieri in un giro di perlustrazione per verificare che tutte le installazioni elettorali siano a norma e per il rispetto della norma che prevede una distanza almeno di 30 centimetri rispetto alla vetrina di manifesti e brochure. Una verifica, quella dei vigili urbani capannoresi, che ha dato in quasi tutti i casi esiti negativi, nel senso che praticamente dappertutto i manifesti con facce, simboli e inviti al voto sono attaccati direttamente alle vetrine. Gli agenti, però, non hanno provveduto in prima istanza ad elevare multe o contravvenzioni, ma hanno dato un tempo di comporto per adeguarsi alle norme.

Leggi tutto...

Multe a raffica contro la sosta caos al San Luca - Foto

di Roberto Salotti
multeslChe il parcheggio a pagamento all'ospedale San Luca non piaccia ai lucchesi lo si è capito subito, fin da ieri (19 maggio) quando a sorpresa è scattata la sosta a pagamento, contrariamente a quanto era stato previsto in un primo momento, in cui sembrava deciso un periodo senza ticket. Già stamani (20 maggio), però, molti di coloro che hanno parcheggiato fuori dagli stalli, sui marciapiedi e perfino sulla rotatoria di via di Piaggia e via Alighieri hanno trovato una spiacevole sorpresa, ovvero le multe. Le pattuglie della polizia municipale di Lucca hanno passato al setaccio le immediate vicinanze del nuovo ospedale, colpendo con sanzioni salate i trasgressori della sosta. Che ora dovranno mettere mano al portafogli.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter