Al Parco Commerciale San Vito show case con Alessandro Casillo

Alessandro Casillo si esibirà in uno show case dove interpreterà live, accompagnato alla chitarra da Andrea Montalbano, alcuni suoi brani, e al termine incontrerà i fan per scattare foto ed autografare le copie originali del suo nuovo album #Ale. L’evento si terrà sabato (12 aprile) alle 16,30 al Parco Commerciale San Vito in via delle Cornacchie. L’album, uscito il 21 gennaio nei negozi – etichetta e distribuzione Carosello Records – in vendita al prezzo speciale di 9,99 euro – contiene una sorpresa per i fans che potranno avere, per la prima volta in assoluto, una copertina personalizzata: incontrando il giovane artista in una delle tappe del suo instore tour, infatti, potranno far autografare un inserto contenuto nel disco che diventerà la propria personale copertina. Il disco #ALE, disponibile anche sulle piattaforme streaming e su iTunes, vanta la produzione esecutiva di Gabriele Parisi, mentre la produzione artistica e gli arrangiamenti sono a cura di Gianluigi Fazio, con la supervisione artistica di Luca Chiaravalli. Alessandro Casillo, solo 17 anni, si è fatto conoscere al grande pubblico nel 2011 grazie allo show di Canale 5 Io Canto, dove ha vinto 8 puntate su 10, aggiudicandosi infine il premio della giuria tecnica guidata da Mogol. Nel 2012 ha vinto Sanremo Giovani con il brano E’ vero (che ci sei), tratto dall’album E’ vero, prodotto da Gabriele Parisi Management in collaborazione con Rti e distribuito da Sony Music. Grazie al suo successo di pubblico, Alessandro ha presentato poi i suoi brani su palchi importanti, come quello dei Wind Music Awards (2011), degli MTV Awards (2012) e del Music Summer Festival (2013). La crescita della sua popolarità, un vero “fenomeno del web”, non si è mai arrestata: ad oggi, la sua pagina ufficiale di Facebook conta più di 300mila fan, con una media di attività giornaliera che coinvolge 26mila utenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.