Il flauto di Paolo Taballione promette di incantare l’auditorium del Boccherini

Il Flauto virtuoso. Si chiama così l’evento che domenica sera (7 settembre), alle 21,15, animerà l’auditorium dell’Istituto musicale Boccherini in piazza del Suffragio. Sul palco, un musicista d’eccezione, il flautista Paolo Taballione, accompagnato al pianoforte da Leonardo Bartelloni, per un concerto delicato e struggente.
L’appuntamento, a ingresso libero, rientra nel programma di Boccherini Open Gold, il festival musicale, organizzato per il secondo anno consecutivo dall’Istituto di piazza del Suffragio, che vede l’alternarsi di masterclass di perfezionamento, laboratori di formazione e concerti di grande richiamo. Boccherini Open Gold ha preso il via oggi con la prima masterclass in flauto, tenuta proprio da Paolo Taballione e proseguirà senza interruzione fino al primo ottobre, giorno dell’ultima masterclass in programma con il pianista Pietro De Maria. 

Romano, classe 1981, diplomato al Conservatorio Santa Cecilia, vincitore di numerosi concorsi solistici nazionali ed internazionali, Taballione nel 2004 viene scelto dal maestro Riccardo Muti come primo flauto dell’Orchestra Giovanile Cherubini. La sua intensa attività solistica e cameristica lo porta a esibirsi nelle più importanti sale europee come il Musikverein di Vienna, Gasteig di Monaco di Baviera, Philarmonie di Berlino, Concertgebouw di Amsterdam, Parco della musica di Roma, Beethovensaal di Stoccarda. Collabora con numerose orchestre sotto la direzione di prestigiosi maestri come Maazel, Mehta, Muti, Nagano, Temirkanov.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.