Jazz in Pink con gli scatti di Cinzia Guidetti

Apre domani (12 settembre) alle 17,30 a Palazzo Ducale, nella Sala Mario Tobino, la mostra fotografica Jazz in Pink di Cinzia Guidetti con 17 scatti raffiguranti 17 donne nel mondo della musica. Ritratti di cantanti e strumentiste che hanno partecipato ad alcuni dei festival più prestigiosi in ambito jazz in Toscana e in Italia, tra cui Petra Magoni, Michela Lombardi, e Claudia Bombardella. La mostra rientra nel calendario degli eventi collaterali di Lucca Jazz Donna 2015, il festival dedicato ai talenti jazz al femminile organizzato dal 2005 dal Circolo Lucca Jazz insieme al Comune di Lucca ed alla Provincia di Lucca, con il sostegno del Comune di Capannori, dalla Regione Toscana, della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e della Fondazione Banca del Monte di Lucca e la collaborazione di moltissimi soggetti ed associazioni.
Cinzia Guidetti è appassionata di fotografia fin da piccola e i primi “esperimenti” con la macchina fotografica risalgono all’infanzia quando “giocava” con la Nikon F3 di suo padre.

Crescendo si dedica anche alla pittura studiando, in particolare, le tecniche di Caravaggio e degli Impressionisti francesi tra cui Monet e Renoir. Perfezionata con il fotografo Marco Barsanti nell’ambito dei corsi del Photolux Festival, oggi collabora con diversi festival e webmagazine come giornalista e fotografa freelance. Cinzia Guidetti, che è anche musicista, collabora da anni con il festival seguendo in particolare il Premio per band emergenti.
In occasione dell’inaugurazione della mostra (Cornici di Fiorenzo Sernacchioli Fotografo) si terrà il concerto dei Settemeno Acustic Duo formato da Elena Carrossa alla voce e Leonardo Landini alla chitarra, che propone una riscoperta di canzone note, che diventano insolite, scelte tra i più famosi brani del jazz, blues, country, pop e musica cantautoriale interpretate con nuove sfumature.
La mostra resterà aperta a ingresso libero, dal lunedì al sabato, fino al 30 settembre, con orario 9-19. Per genitori, nonni e zii, durante la vernice è previsto un servizio di animazione e lettura rivolto ai bambini dai 3 ai 12 anni, realizzato dalla Provincia di Lucca con il finanziamento della Regione Toscana, nell’ambito dell’accordo territoriale di Genere 2014 – L. 16/2009 Cittadinanza di genere – Progetto Family Frendly – Maggior Benessere per i lavoratori e per le loro famiglie. Il prossimo appuntamento del festival è martedì 15 settembre dalle 16 alle 18 al Comune di Capannori (Sala Athena – via Carlo Piaggia, 74), con il workshop Dalla carta al web: evoluzioni per la creatività nella comunicazione tenuto da Ilaria Ferrari, art director, e Chiara Cinelli, webmistress & wordpress developer.

Per informazioni: www.luccajazzdonna.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.