Concerti e mostre a Villa Bottini con ‘Pull my daisy’

Venerdì (29 settembre) nel parco di Villa Bottini si terrà la seconda tappa del percorso Pull My Daisy, inaugurato dallo Spazio Lum a giugno. Il percorso che si ispira alla corrente artistica della beat generation, esplorerà in questo evento l’arte performativa e plastica con numerose installazioni artistiche che saranno disposte nel giardino della villa. L’evento, che inizierà alle 14, sarà incentrato durante la prima parte nell’accoglienza degli artisti di strada, che dalle 14 alle 18,30 potranno esibirsi liberamente nel parco.

Nella seconda metà del pomeriggio si terrà uno spettacolo di letture teatrali di Chiara Savarese e Matilde Bernardi, si proseguirà con la voce di Tommaso Simi, il concerto di Effenberg e un dj set del Wom curato da David Martinelli e Francesco Sala. L’intera giornata sarà costellata da performance di danza a sorpresa organizzate dalla scuola di danza Area 23.
L’evento rientra all’interno del progetto Spazio Lum che all’interno del bando rivolto ai giovani promosso dalla Provincia di Lucca Uno spazio per le idee ha avuto un finanziamento grazie al sostegno della Fondazione Banca del Monte.
Esporranno con le loro opere Dima Kote e Diego Scarpellini. Ballerine saranno Asia Andreini, Asia Balleri, Irene Lazzarini, Irene Pagnucci, Valerie Claroni. Coreografie di Silvia Del Debbio e Claudio Moriconi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.