Alla casermetta San Frediano la rassegna di arte contemporanea foto

Le arti visive invadono Lucca: è tutto pronto per la Rassegna d’arte contemporanea, in programma da domani (9 novembre) fino al 29 del mese, alla casermetta san Frediano. L’anteprima di oggi, alla presenza di Elisabetta Abela (presidente associazione Arte in Lucca) e del vicesindaco Giovanni Lemucchi, è servita per gettare un primo sguardo sulle 43 opere degli altrettanti artisti – per la maggior parte soci, quasi tutti di origini lucchesi, con qualche rappresentante dalla Versilia – esposte sia al piano terra che nel seminterrato.

La rassegna propone dipinti, sculture, fotografie, acquerelli e progetti grafici. Arriva alla casermetta san Frediano dopo il successo di Art Town, l’esposizione che ha proposto al pubblico il patrimonio artistico del Comune di Lucca, con manufatti appartenenti alla collezione civica. “Siamo nati nel 2008 – commenta Abela – con il chiaro intento di valorizzare tanto il passato, dal ‘900 in poi, quanto il mondo artistico contemporaneo. A fine anno riprenderà Art in town, ma nel frattempo l’associazione si è ricavata lo spazio per proporre le sue opere. La mostra (ad accesso libero, ndr) lascia intuire ai visitatori la vitalità del clima culturale ed artistico in Lucchesia”.
Gli artisti coinvolti sono Ernesto Altemura, Francesco Andreozzi, Franco Avitabile, Tito Mucci, Franco Cardoni, Mario Bargerio, Graziano Benedetti, Sergio Betti, Paulyr Buhler, Catia Canozzi, Maurizia Cardoni, Cinzia Coronese, Lorenzo D’Angiolo, Glauco Di Sacco, Alfonsina Folegnani, Anna Garibotti, Gavia, Laura Ghilarducci, Giorgio Giorgetti, Michaela Kasparova, Dhmitraq Kote, Janet Kay Lilly, Adolfo Lorenzetti, Maria Chiara Luchetti, Elio Lutri, David Manetti, Daniele Marchi, Gianfalco Masini, Silvia Masini, Stefano Montagna, Oreste Moretti, Angela Palese, Franco Pegonzi, Francesco Pellegrini, Paolo Pieri, Jitka Plchova, Benedetta Regoli, Eleonora Rossi, Armando Scaramucci, Alma Sheik, Luciano Simonetti, Pietro Soriani e Paolo Vannucchi.
L’esposizione verrà inaugurata ufficialmente domani (alle 17,30), alla presenza delle istituzioni.
Oggi, intanto, ha preso la parola il vicesindaco Lemucchi: “E’ la seconda mostra che facciamo qui – osserva – e credo che l’utilizzo di questi spazi per iniziative del genere sia appropriato e bello. Inoltre vengono coinvolti tanti artisti lucchesi, il che è esattamente in linea con quelli che sono i nostri progetti e testimonia il fermento culturale di questa città”.
Arte in Lucca ha voluto rendere omaggio, peraltro, all’artista lucchese Ilaria Bernardi, recentemente scomparsa, mediante l’esposizione della sua opera Aurora. La mostra si inserisce nel progetto di valorizzazione dell’arte moderna in città, in collaborazione con il Comune e con l’Opera delle Mura.
La rassegna resta aperta tutti i giorni (ad eccezione del lunedì), dalle 15 alle 19 (il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18).

Paolo Lazzari

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.