Quantcast

Insieme al museo, un omaggio-ricordo per chi visita Fondazione Crescie e MuR

La Provincia di Lucca aderisce all’iniziativa 2×1 Insieme al museo che prevede sconti e agevolazioni in 101 musei toscani. Ma essendo sia il museo Paolo Cresci per la storia dell’emigrazione italiana, sia il Museo del risorgimento (MuR) di Palazzo Ducale ad ingresso gratuito da sempre, l’agevolazione per i visitatori consisterà in un piccolo omaggio-ricordo ai partecipanti.

Il museo Cresci per la storia dell’emigrazione italiana, accoglie un corpus documentario inestimabile tra documenti e fotografie del fenomeno migratorio offrendo al visitatore la possibilità di ripercorrere l’esperienza migratoria attraverso le sue varie tappe e le sue vicissitudini. Si tratta di un percorso capace di incuriosire il visitatore italiano e straniero attraverso filmati storici, documenti, oggetti, manifesti, locandine, lettere, passaporti e biglietti di viaggio dei grandi transatlantici che, nel secolo scorso, trasportavano gli italiani in cerca di fortuna al di là dell’Oceano.
Per quanto riguarda il Museo del Risorgimento (MuR) – che ha da poco festeggiato i 5 anni di attività – è una miniera di cimeli unici, oggetti e testimonianze: un importante luogo di memoria storica e di consapevolezza sociale. Tra i vari cimeli si citano: la bandiera dei Carbonari risalente alle Cinque giornate di Milano, del 1821, le lettere autografe di Mazzini e Garibaldi, alcune camicie garibaldine, uniformi militari e le bandiere della Guardia Nazionale. E ancora: fotografie, armi, divise e attrezzature da campo, oggetti di uso quotidiano e preziosi documenti che costituiscono un archivio storico di notevole interesse sulla storia italiana tra il 1821 e la Prima guerra mondiale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.