Quantcast

Musica fino a giugno con il Festival di Pasqua e Pentecoste

Torna, per il 19esimo anno consecutivo, il Festival di Pasqua e Pentecoste, la rassegna di musica sinfonica, cameristica e operistica organizzata con la collaborazione del Puccini e la sua Lucca Festival, dell’Orchestra Filarmonica di Lucca e della Fondazione della Cassa di Risparmio di Lucca. In calendario ecco sette eventi, dal 21 aprile al 10 giugno, dedicati alla memoria del grande direttore d’orchestra Herbert Von Karajan. Una kermesse, quella di quest’anno, che si preannuncia ricchissima sia sotto il profilo della concertistica che per quanto concerne il versante degli artisti coinvolti. L’appuntamento inaugurale è previsto per sabato (21 aprile) quando – dalle 21,15 – la chiesa di san Giovanni ospiterà la performance pianistica di Ludovico Troncanetti, uno dei maggiori talenti della nuova generazione. Allievo del grande Leslie Howard, considerato il più grande interprete lisztiano in epoca recente, Ludovico Troncanetti proporrà al pubblico un programma tutto incentrato sulla grande musica del Romanticismo, passando dalla Germania – con musiche di Robert Schumann – all’Ungheria di Franz Liszt e ovviamente alla Russia di Anton Rubinstein.

La manifestazione, che prosegue sotto l’attenta guida di Andrea Colombini, presidente e direttore artistico del Puccini e la sua Lucca Festival – si comporrà dunque di una serie di appuntamenti – che si snoderanno a cadenza settimanale – capaci di interessare le “basi” lucchesi storiche del Festival (ovvero la chiesa di san Giovanni e l’oratorio di san Giuseppe), ma non soltanto. Un evento di grande richiamo, dunque, pronto come ogni anno a portare nuova linfa culturale nel cuore pulsante di Lucca, nel segno della più ampia fruizione collettiva: ancora una volta, infatti, l’ingresso ai concerti sarà totalmente gratuito per i residenti a Lucca ed in Provincia. Tutto questo anche grazie al fatto che la manifestazione incontra il convinto sostegno della Fondazione Crl, ente storicamente da sempre al fianco delle proposte artistiche di valore. Un patrocinio ed un supporto prezioso, quello della Fondazione Crl, che si unisce al contributo della stagione dell’Orchestra Filarmonica di Lucca, ente presieduto da Gianfranco Barrago e che gestisce l’attività della principale orchestra della città di Lucca. 
Il programma del Festival si snoderà poi sino al 10 giugno, con appuntamenti a cadenza settimanale. Il successivo evento è previsto per il 28 aprile (alla chiesa di san Giovanni), con il Beethoven Gala, mentre il 5 maggio – al Teatro degli Impavidi di Sarzana – ecco un concerto dedicato alla musica di Anton Bruckner. Si prosegue l’11 maggio, con la Notte Barocca (alla chiesa di san Giovanni), mentre il 26 maggio arriverà (sempre in san Giovanni) la seconda parte dell’appuntamento con il Pianoforte Romantico di Ludovico Troncanetti. Il 2 giugno, ancora, ecco l’atteso appuntamento con il gala per la festa della Repubblica italiana (in san Giovanni) con le musiche di Wolfgang Amadeus Mozart protagoniste, eseguite dall’Orchestra filarmonica di Lucca, diretta da Andrea Colombini. Chiusura in grande stile il 10 giugno: all’oratorio di san Giuseppe arriva la Osman Gold swing band, per una serata che si snoderà in omaggi che andranno da Gershwin a Porter. 
L’inizio dei concerti è previsto per le 21,15 ed il biglietto ha un prezzo di 20 euro (l’intero) e di 15 euro (il ridotto per under 25 e over 65). Per il concerto al Teatro degli Impavidi di Sarzana non si applicano riduzioni e/o ingressi liberi (per informazioni, biglietti, prenotazioni: Circolo Fantoni La Spezia – 0187 716107 – www.fantoniweb.it).

Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 340 8106042 oppure info@musick.it.

In allegato il programma completo.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.