Quantcast

Bass2018Lucca, tre concerto aperti al pubblico

Più informazioni su

Dopo l’apertura dei lavori del congresso, che ha dato il via a Bass2018Lucca, domani (31 luglio) entra nel vivo anche il festival, che per la prima volta in assoluto accompagna la settimana di conferenze, masterclass, ricerca e approfondimenti tutti dedicati al contrabbasso. Sono tre i concerti in programma martedì, tutti aperti al pubblico e gratuiti, fatta eccezione per il biglietto di ingresso ai giardini di Palazzo Pfanner.

Si inizia alle 20, all’auditorium dell’Istituto superiore di studi musicali Boccherini, dove sarà possibile assistere all’esecuzione delle opere per contrabbasso e pianoforte di Giovanni Bottesini. Quello del “Boccherini” sarà uno dei tre concerti (gli altri due si terranno durante il congresso) dedicati all’opera omnia di Bottesini, mai eseguita prima nella sua interezza durante una manifestazione di questo genere. Sul palco dell’auditorium di piazza del Suffragio si alterneranno una decina di contrabbassisti provenienti da cinque paesi diversi, accompagnati da Zsuzsa Balint al pianoforte.
Alle 21,20, sempre all’auditorium Boccherini, Un contrabbasso in cerca d’amore, un tributo al virtuoso delle “quattro corde” Francesco Petracchi. Il radiodramma, con le parole di Mara Filippone Colonna e la musica dello stesso Petracchi, ha vinto il Prix Italia 1979. Sul palco la contrabbassista Mirella Vedova, la pianista Maria Chernousova e gli artisti de La cattiva compagnia. Chiusura a ritmo di jazz con il primo dei concerti riservati a questo amatissimo genere, con il danese Jimmi Roger Pedersen e il suo Classic standards, a Palazzo Pfanner, alle 22,40.
Per maggiori informazioni sul programma clicca qui.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.