Alla scoperta della carta con i FunLab di Cartasia

Cartasia-Lucca Biennale accompagna i bambini alla scoperta dell’arte della carta e della loro creatività con i Fun Lab, i laboratori creativi che proseguiranno fino alla fine di settembre. Domani (11 settembre) dalle 15 alle 17 (con eventuale replica dalle 17 alle 19), al mercato del Carmine, fantasia al potere con le opere sospese di Giada Ambiveri, artista ospite della Biennale. I bimbi, aiutati dagli educatori, realizzeranno casette di carta con la tecnica giapponese dell’origami, che poi prenderanno il volo legate a un palloncino colorato.

Giovedì (13 settembre) dalle 15 alle 17 (con eventuale replica dalle 17 alle 19), i FunLab si spostano a Palazzo Ducale per imparare l’arte della carta dalle opere di Anne Vilsboell, esposte nelle sale monumentali del palazzo. Dopo una visita alla mostra accompagnati da una guida, i bimbi creeranno delle composizioni a metà strada tra il disegno e la stampa. Sabato (15 settembre), sempre dalle 15 alle 17 con eventuale replica dalle 17 alle 19, protagonisti del laboratorio a Palazzo Pretorio saranno i fiori di carta di Sara Della Bianchina. Un Funlab questo dedicato ai più piccoli e alle loro famiglie.
La partecipazione ai laboratori che si tengono a Palazzo Ducale e al mercato del Carmine prevede una quota di iscrizione (5 euro a bambino) che comprende anche la visita alle mostre; sono previsti sconti per famiglie e gruppi. I laboratori del sabato sono gratuiti. Per maggiori informazioni: www.luccabiennale.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.