Scuole, firmato il protocollo contro il bullismo

Più informazioni su

E’ stato firmato questa mattina (21 settembre) al termine di una conferenza dei servizi che si è svolta al Polo Fermi di Lucca il protocollo contro bullismo e cyberbullismo dai presidi degli istituiti di tutta la provincia.

“Ogni scuola – ha spiegato la dirigente dell’ufficio scolastico provinciale di Lucca, Donatella Buonriposi – ha individuato un tutor tra i docenti e tra gli studenti per attivare azioni di contrasto al fenomeno. Grazie a prefettura, questura, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, procura, Asl e Provincia. Grazie ai presidi per il loro impegno. Ora il compito più gravoso e più importante compete ai docenti. I genitori si lascino coinvolgere dalla loro scuola”.
“Bullismo, cyber bullismo, rapporto scuola-famiglia e ruolo delle forze dell’ordine ma anche quello degli insegnanti al centro delle scuola di oggi sono temi che vanno affrontati collegialmente da parte di tutte le istituzioni e gli enti preposti”, ha invece affermato Luca Poletti, consigliere provinciale delegato all’istruzione che ha rappresentato la Provincia di Lucca alla firma del protocollo. ”Siamo ovviamente d’accordo con tutti gli obiettivi contenuti nel protocollo – prosegue Poletti – che auspica una sempre maggiore collaborazione tra tutti i soggetti mentre la Provincia, che mantiene la delega all’edilizia scolastica, all’obbligo formativo e al dimensionamento scolastico, continuerà ad assumere un ruolo di coordinamento tramite la Conferenza provinciale dell’istruzione con le conferenze zonali del territorio per predisporre programmi sempre più mirati. Anche da parte nostra ci auguriamo che arrivino presto risorse aggiuntive per mettere in pratica fattivamente le iniziative dell’intesa che, a mio avviso, deve avere al centro l’obiettivo sia di responsabilizzare sempre di più gli studenti su certe tematiche, sia una complessiva valorizzazione del ruolo dei professori privilegiando il rapporto ragazzo-docente”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.