Doppio appuntamento in oratorio del Duomo con il Cluster Music Festival

Con il prossimo week end l’associazione Cluster propone per il secondo anno il Cluster Music Festival dedicato alla musica contemporanea. Sabato (20 ottobre) nell’oratorio del Duomo si terrà alle 17 un concerto per canto e pianoforte dal titolo Crumb portrait con la partecipazione del soprano Maria Elena Romanazzi e della pianista Raffaella Ronchi. Si tratta di un progetto discografico realizzato in collaborazione con la Regione Puglia, Puglia sounds record 2018 e la Ema Vinci Records, nel quale sono contenuti alcuni dei più grandi capolavori, per questa formazione, del compositore americano George Crumb.

Si va dalle famose canzoni dell’album Apparition fino alle espressive Three early songs. Nella seconda parte del concerto saranno eseguiti alcuni brani per soprano e pianoforte dei soci Cluster Francesco Cipriano, Andrea Benedetti e Girolamo Deraco.
Domenica 21 si terrà sempre nell’oratorio del Duomo alle 17 un concerto pianistico con la partecipazione di Ilaria Baldaccini. Si tratta di un omaggio che la Cluster ha organizzato per ricordare quattro artisti scomparsi recentemente, che in passato hanno avuto rapporti con l’associazione lucchese di musica contemporanea. Da Claudio Josè Boncompagni, compositore argentino e socio Cluster a Daniele Lombardi, compositore fiorentino e socio Cluster. Da Fabio Neri, musicista lucchese che ha diretto il concerto inaugurale della Cluster nel 2009 a Joseph Vella, compositore maltese e socio onorario della Cluster. Completeranno il programma del pomeriggio musicale due composizioni scritte per questo evento da Francesco Cipriano (dedicata a Fabio Neri) e Girolamo Deraco (dedicata a Joseph Vella). Ingresso gratuito grazie al sostegno della Fondazione Banca del Monte di Lucca

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.