Quantcast

All’Astra il corto tratto da ‘Racconti nella rete’

Domani (20 novembre) alle 21,15 al cinema Astra di Lucca, nell’ambito del programma del Cineforum Ezechiele, verrà proiettato il corto Peccato Capitale (Italia, 2018 – 10′) di Giuseppe Ferlito, tratto dal soggetto di Donatella Mascia vincitore della sezione corti del premio Racconti nella Rete 2018.
Ingresso con biglietto valido per la proiezione del film La casa dei libri (The Bookshop) di Isabel Coixet – Spagna/GB, 2017 – 113’ con Emily Mortimer, Patricia Clarkson, Bill Nighy. Sceneggiatura: Isabel Coixet, dal romanzo di Penelope Fitzgerald.

Si rinnova così la collaborazione tra Cineforum Ezechiele e LuccAutori. Come per i precedenti corti anche questo film è stato realizzato da Giuseppe Ferlito con la collaborazione della Scuola di Cinema Immagina di Firenze. Attori protagonisti Fabio Baronti e Sabrina Tinalli. La Chiesa dei Servi di Maria a Lucca è stata il set per le riprese del cortometraggio.
Nel sito del premio Racconti nella Rete www.raccontinellarete.it è in corso la diciottesima edizione del premio letterario. Si può partecipare al concorso con racconti brevi e soggetti per cortometraggi.
La trama In una piccola chiesa di campagna, quasi l’ora del desinare. Giuseppina, una vecchia contadina, decide di mettersi a posto la coscienza. Ha commesso un grave peccato, un peccato che potrebbe mandarla all’inferno, un peccato capitale. Quale migliore occasione di una confessione per lavarsi l’anima? Don Giacomo, schiacciato dentro il confessionale non vede l’ora di uscirne,visto che il suo stomaco reclama. Lui, che il suo gregge lo conosce a menadito, vede che è rimasta solo la Giuseppina e pensa di cavarsela in un lampo. Ma non sarà così. Un grande dilemma si abbatte sui due personaggi. Saranno capaci di risolverlo?

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.