Quantcast

Al festival di Erl la nuova opera di Stefano Teani

Dal festival austriaco di Erl è arrivata una bella notizia legata all’ambiente musicale lucchese. Il giovane compositore Stefano Teani, diplomato al Boccherini sia in pianoforte (10, lode e menzione) che in composizione (10), ha avuto l’incarico di comporre l’opera Maximilian assieme a Beomseok Yi, direttore d’orchestra e responsabile del dipartimento musicale dell’Accademia di Montegral che ha sede nel convento dell’Angelo di Ponte a Moriano.

La nuova opera che andrà in scena il 3 gennaio alle 18 nel suggestivo Festspielehaus di Erl, è nata da un’idea del maestro Gustav Kuhned ed è stata scritta dai due musicisti in un ristretto lasso di tempo all’Accademia di Montegral, dove da alcuni anni Teani svolge il ruolo di maestro collaboratore. Una specie di “composizione a 4 mani” realizzata sul libretto di Robert Prosser, nel quale si narra la storia di Massimiliano I di Asburgo, il secondo imperatore asburgico del Sacro Romano Impero, spendaccione, amante delle belle arti e delle donne del quale si celebra quest’anno il cinquecentenario della morte. A questa prima mondiale parteciperà anche l’ensemble vocale lucchese Stero-Tipi diretto da Lia Salotti. Regia di Charlotte Leitner .Coro e Orchestra del festival del Tirolo diretti da Beomseok Yi.
A un solo anno dal suo diploma di composizione Stefano Teani, socio e direttore tecnico della associazione lucchese Cluster di musica contemporanea, è riuscito ad ottenere il privilegio di avere il proprio nome sulla locandina di un festival internazionale di alto livello, cofirmando una nuova opera lirica. Da evidenziare che la messa in scena dell’opera avverrà il 3 gennaio, giorno del suo venticinquesimo compleanno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.