Quantcast

Desco, 18mila visitatori nel primo weekend

Dopo il successo dello scorso weekend, che ha registrato 18mila visitatori, grande attesa per il secondo week end de Il Desco, che sarà aperto da domani (7 dicembre) a domenica nella splendida cornice del Real Collegio a Lucca, con orario continuato dalle 11 alle 20, nei giorni di venerdì e domenica e dalle 11 alle 21 per il sabato. Il Desco, che celebra l’anno del cibo italiano con un vero itinerario del gusto fra le regioni d’Italia, è stato assalito da un pubblico interessato e curioso, che ha potuto degustare e acquistare le produzioni di qualità presenti e partecipare agli eventi in programma.

Da venerdì nuovi espositori, provenienti anche da fuori regione, in particolare segnaliamo Riso in fiore, dalla provincia di Vercelli, l’azienda agricola Rubertis con la mandorla pugliese di Toritto, e Il cappelletto matto con la pasta fresca da Reggio Emilia. Le sorprese non finiscono qui. Grande attesa anche per gli eventi, segnaliamo quelli legati all’arte di apparecchiare e al galateo da tenere a tavola, organizzato da Artex, ma ci saranno anche eventi dedicati alla dieta giapponese, alla cucina del terzo millennio, alle degustazioni di vini, birre e olio, e tanti altri ancora dedicati anche ai più piccoli. A fare da colonna sonora alla manifestazione ci saranno eventi musicali, tra i quali segnaliamo il Gran galà pucciniano, organizzato da Puccini e la sua Lucca, e il concerto del musicista Giuseppe Carpano, torneranno con la loro performance anche la Street Band e l’orchestra Jazz del liceo artistico musicale A. Passaglia di Lucca. Ancora tanti appuntamenti, sfide per la preparazione di cocktail e di piatti, showcooking e molto altro ancora.
La manifestazione è patrocinata dal Ministero dei neni e delle attività culturali e del turismo, dal Ministero delle politiche agricole forestali e ambientale, dalla Regione Toscana, dal Comune di Lucca, il supporto di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, ed è inserito negli eventi dell’Anno del cibo italiano 2018.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.