Quantcast

Lectio magistralis sul trittico di Puccini nell’anniversario della ‘prima’

Lo storico della musica Michele Girardi sarà a Lucca domani (14 dicembre) alle 17,30 in Casermetta San Colombano, nel giorno esatto in cui ricorre il centenario della prima assoluta di Trittico al Metropolitan di New York, per proporre al pubblico dei Puccini Days – nella lectio magistralis dal titolo Tre atti unici verso la morte – una suggestiva ipotesi ermeneutica legata alla biografia del maestro. Che “esista uno stile tardo, legato – scrive Girardi – all’intuito dell’autore che percepisce il proprio destino e l’imminenza della fine”, leggendo “il percorso drammatico che inizia nel Tabarro, prosegue in Suor Angelica e si chiude rigorosamente con Gianni Schicchi, anche come un cammino verso la morte, una sorta di “esorcismo” dell’autore che con la musica concretizza il presentimento della propria dipartita”. L’appuntamento di approfondimento sul Trittico pucciniano, a ingresso libero e gratuito, è realizzato dal Centro studi Giacomo Puccini in collaborazione con Fondazione Giacomo Puccini e teatro del Giglio.

Michele Girardi insegna nel dipartimento di filosofia e beni culturali dell’Università di Venezia. La sua opera più rappresentativa è Giacomo Puccini. L’arte internazionale di un musicista italiano (Venezia, Marsilio, 1995, 2002, premio Massimo Mila nel 1996). Specialista dei secoli XIX e XX, e in particolare di teatro musicale fin de siècle, è autore di estesi saggi su Berg, Boito, Massenet, Verdi e altri, apparsi su libri e riviste specialistiche europee e statunitensi. Ha curato la serie di numeri monografici La Fenice prima dell’opera (2002-2015), ed è socio fondatore, membro del comitato scientifico del Centro studi Giacomo Puccini di Lucca (1996) e curatore di Studi pucciniani. Ha collaborato e collabora coi maggiori teatri del mondo, e alcune fra le più importanti istituzioni musicologiche negli Usa, in Francia, Germania, Russia, Svizzera e Taiwan.
Frutto della collaborazione tra Comune di Lucca, Fondazione Giacomo Puccini e Teatro del Giglio, il festival Lucca Puccini Days è realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e vanta la prestigiosa media partnership di Classica Hd e i patrocini di Mibac – Ministero dei beni e delle attività culturali, Regione Toscana e Agis Toscana. Il teatro del Giglio, la Fondazione Giacomo Puccini e il Comune di Lucca ringraziano tutti i soggetti che direttamente o indirettamente supportano le loro attività: Ministero dei beni e delle attività culturali, Regione Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Lucar, Unicoop Firenze, Banco Bpm, Ego Wellness Resort, Manifattura Sigaro Toscano.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.