‘Come io per lui’, alla libreria Baroni il nuovo libro di Antonia Guarnieri

Come io per lui – Memorie di una figlia. Questo il titolo del nuovo libro di Antonia (Nina) Guarnieri che sarà presentato venerdì (22 marzo) alle 18 alla libreria Baroni in via San Frediano. A condurre l’incontro Sebastiano Mondadori. L’8 aprile 1964 un padre disperato porta la figlia, che da due anni è in cura da un neurologo, ma non si vedono risultati, dall’amico psichiatra e scrittore Mario Tobino per un consiglio. Che viene dato: “Silvio, tu crei una tensione in famiglia che si scarica sull’elemento più debole che è lei.

Non ha niente, sta bene, ma lascia che viva lontano da te, è perfettamente in grado di farlo e niente medicine, nessuna, questo solo, ma mi raccomando”. Quel padre scoppia a piangere, anche la figlia, che però decide di chiedere a Tobino un nuovo incontro, al quale andrà da sola. Tobino la accoglie sereno e sicuro della sua verità. Ma lei: “Vorrei fare l’elettroschock, dimenticare tutto, ma per ripartire nel modo giusto”. Tobino cambia atteggiamento e l’espressione del volto diventa severa: “Nina, la vita passata è una ricchezza comunque, va rielaborata, qualche volta questo è difficile, nel tuo caso, tuo padre ti sovrasta ancora, te l’ho già detto baci, abbracci, affettuosità e andarsene lontano. Ma adesso vieni con me. Ti faccio vedere le creature che stanno male, quelle che non riescono a rielaborare il passato. Non è il tuo caso”. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.