Evelina Fazzi ricorda il fratello in un libro, presentazione in San Micheletto

Un libro piccolo e intenso, come intenso è stato l’amore, che, nonostante la sofferenza, ha unito Evelina e Francesco: “Caro fratello, da poco sei volato via, hai lasciato in me un grande dolore e un grande vuoto”, scrive l’autrice. È Una storia di amore e di speranza, come recita il titolo, quella che Evelina Fazzi, pedagogista, mediatore familiare, esperta in psicologia del disegno infantile e vice presidente dell’associazione Adottare insieme, ci consegna attraverso questo libro, che sarà presentato sabato (30 marzo), alle 16, all’auditorium di San Micheletto.

Presentano il libro la scrittrice Marisa Cecchetti, autrice anche della prefazione, Lucia Altamura, assistente sociale e referente organizzativo per le adozioni della Piana di Lucca, e Benedetta Parducci, magistrato, insieme all’autrice Evelina Fazzi che, attraverso la scrittura di questo intenso libro, condivide, nella memoria del fratello, un percorso di recupero intenso e sofferto, fra attività, sollecitazioni cognitive fatte di momenti di luce e di ombre, ma sempre nel segno della forza intensa dell’amore e dalla speranza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.