Da ‘Amici’ a Lucca, Alvis allo Sky Stone & Songs

Dopo lo stop agli instore, dovuto a ragioni televisive, finalmente arriva a Lucca Alvis, che presenta allo Sky Stone & Songs, domani (28 maggio) dalle 18 l’album di esordio che porta il suo nome.

Il giovane artista arriva direttamente dalla trasmissione Amici, dove ha partecipato nella squadra capitanata da Ricky Martin. Al secolo Alvise De Spirt, 23 anni, Alvis è veneziano, sebbene nato a Milano. Per due anni ha studiato in un college inglese e scrive e produce le sue canzoni: proprio questa sua peculiarità riesce a dare un tocco di originalità ai suoi brani che non sono mai uguali uno all’altro. Molteplici le sue influenze: dall’hip hop, al folk, al rock, fino all’emo-punk. Ha pubblicato il suo album di debutto una volta uscito dal popolare talent, dove si è immediatamente fatto notare per i suoi inediti, carichi di colore e di sound. L’album contiene nove brani inediti, interamente prodotti da Daves The Kid, già a lavoro con Charlie Charles, Sfera Ebbasta, Rkomi, DrefGold e Gué Pequeno.
Alvis è l’artista di Amici 2019 più ascoltato su Spotify e con più visualizzazioni su YouTube: il primo inedito Mala Noche conta oltre 1,5 milioni di stream ed è il videoclip di Amici più visto, mentre il secondo brano A un paio di passi dal cuore, vanta già 2 milioni di stream.
La curiosità: sotto l’occhio destro ha tatuato Wasted, perché – come racconta lui stesso – per una parte della sua vita si sentiva in quel modo: “Mi lasciavo andare e non credevo in me stesso”, ha spiegato il giovane artista.
Per maggiori informazioni: www.skystoneandsongs.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.