Corso di composizione dedicato a Puccini, successo di partecipazione

Si è concluso in questi giorni il terzo Puccini international opera composition course organizzato dall’associazione di musica contemporanea Cluster in collaborazione con le Fondazioni Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lucca, Fondazione Giacomo Puccini, Teatro del Giglio, Lucca libri, Ema Vinci Produzioni discografiche (audio-video), editoriali ed artistiche. Il corso è stato rivolto ai compositori che desiderano entrare nel dettaglio della scrittura dell’opera lirica internazionale, con particolare riferimento a quella italiana, oltre a tramandare la grande tradizione dell’opera ed ha visto la partecipazione di sette compositori provenienti dall’Italia, Messico, Paraguay, Porto Rico, Australia.

I partecipanti hanno inviato in precedenza un progetto di opera lirica che è stato analizzato durante due settimane di lavoro dal punto di vista compositivo e sviluppato nella sua forma finale per poter essere messo in scena. Il docente in composizione del corso è stato Girolamo Deraco. Durante il corso si sono tenute anche delle masterclass di docenti di chiara fama internazionale, focalizzate su un argomento specifico dell’opera lirica: Girolamo Deraco (Drammaturgy and opera writing), Maria Elena Romanazzi (Traditional operatic and contemporary singing), Luigi Esposito (Graphic scores for opera, Stefano Teani (Opera Air), Antonio Agostini (Analisi de Il Prigioniero di Luigi Dalla Piccola), Aldo Tarabella (The Theatre as a music box), Marco Minghetti (Meet the light), James Ogburn (Eddie’s Stone Song)
Il corso ha avuto inoltre un notevole riscontro internazionale dato che si è tenuto per ben due volte (novembre 2017 e marzo 2018) a Monterrey in Messico e a giugno di quest’anno ad Asuncion in Paraguay e Buenos Aires in Argentina. A dicembre verrà tenuto in Kazan (Russia).
I compositori Stefano Chelotti e Horacio Viñales Méndez hanno una ricevuto borsa di studio completa per frequentare il corso (da evidenziare il fatto che Mendez ha beneficiato anche di un contributo del Ministero della Cultura del Paraguay). Inoltre i compositori Jaime Martinez, Nicholas Gentile e Johanny Navarro hanno ricevuto una borsa di studio non completa.
Da ricordare infine che nei mesi da aprile a giugno di quest’anno è stato organizzato nel Teatro di San Girolamo, in base ad una convenzione firmata col Teatro del Giglio, la prima edizione del Puccini Chamber Opera Festival che ha messo in scena le opere scritte nel corso del 2018 con ben 12 prime assolute. Nella primavera del 2020 sarà realizzata la seconda edizione con la messa in scena delle opere selezionate e perfezionate nel corso di quest’anno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.