Al San Luca la mostra d’arte dei pazienti psichiatrici

L’immaginario svelato arriva all’ospedale San Luca di Lucca con un’opera dalla mostra che la Cooperativa sociale La mano amica di Lucca sta portando sul territorio della provincia, all’interno del calendario con cui segna i 30 anni di attività in ambito soprattutto di reinserimento lavorativo di persone con problemi psichiatrici.

Infatti le opere sono state esposte al Museo Athena di Capannori in aprile, saranno esposte all’interno del festival Lucca jazz donna a settembre e ottobre, e sono fino al 16 settembre esposte all’ospedale Versilia con 3 tele. Questa finestra si apre su un’arte diversa, realizzata dalle persone con disabilità mentale che frequentano i servizi della cooperativa sociale. Si tratta di quella che nel mondo anglosassone è chiamata outsider art, in Italia ribattezzata arte irregolare o art brut.
Tanti nomi per descrivere un’espressione artistica unica, che racconta il mondo interiore di persone con problematiche mentali che hanno avuto modo di esprimersi in laboratori di arte figurative, nei centri diurni e nelle residenze di Lucca e della Versilia e in particolare a La Bricola di Capannori, che è un centro di arte terapia applicata. Le opere sono state selezionate da Nadia Buonamici e Giuliana Batignani, entrambe arte-terapeute della cooperativa. L’azione terapeutico riabilitativa che l’arte terapia porta ai pazienti è notevole: esercita una funzione riabilitativa che fa emergere un talento, con conseguenze molto positive come l’aumento dell’autostima e il senso di acquisizione di un ruolo all’interno della società. La mini mostra al San Luca è stata allestita grazie alla disponibilità ed alla collaborazione fornita dalla direzione sanitaria ospedaliera e dal concessionario e sarà visibile fino al 16 settembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.