Tosca ultimo atto delle ‘Cartoline pucciniane’

Sarà Tosca a chiudere gli appuntamenti con Le Cartoline pucciniane. Giovedì (5 settembre) alle 18,15 in piazza Cittadella si terrà l’ultimo incontro della stagione di arie, duetti e concentrati accompagnati al pianoforte che questa estate ha registrato il tutto esaurito. Tra le melodie di Tosca si ricordano Recondita armonia, Vissi d’arte, E lucevan le stelle. Un’atmosfera magica e irripetibile creata dall’unione dei luoghi natali del Maestro con le sue musiche. Silvana Froli vestirà i panni di Tosca, Enrico Nenci di Cavaradossi e Michele Pierleoni di Scarpia.

I protagonisti saranno accompagnati al pianoforte da Chiara Mariani mentre il recital sarà impreziosito dal flauto traverso di Sara Tomei. In caso di pioggia, il concerto si terrà al teatro San Girolamo. Le Cartoline pucciniane sono realizzate dalla Fondazione Giacomo Puccini, Teatro del Giglio e Comune di Lucca con il sostegno del Ministero dei beni e delle attività culturali e Regione Toscana e il contributo di Fondazione Cassa di risparmio di Lucca, Fondazione Banca del monte di Lucca, Lucar, Unicoop Firenze, Ego wellness resort, Manifattura sigaro toscano, Lucca Promos, The Lands of Giacomo Puccini, Banco Bpm e Italia technology alliance. Il costo dell’ingresso è di 12 euro, ridotto a 10 per i soci Unicoop Firenze. I biglietti possono essere acquistati sul siro della Boxol o alla biglietteria del Teatro del Giglio. Aggiungendo 5 euro al prezzo dell’entrata è possibile acquistare il pacchetto concerto con l’aggiunta della visita guidata al Puccini Museum.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.