‘Carta d’epoca’, torna la mostra all’Agorà

Torna la mostra mercato del libro e della stampa antichi. L’appuntamento con Carta d’Epoca è per questo fine settimana (19 e 20 ottobre) al centro culturale Agorà. Giunta alla 12esima edizione la rassegna è cresciuta attirando l’interesse di studiosi, collezionisti e semplici appassionati del settore che, per due giorni, avranno la possibilità di entrare in contatto con veri e propri gioielli dell’editoria e dell’incisione.

“La carta è senz’altro uno degli elementi più longevi della tradizione produttiva della lucchesia, un territorio che ne ha fabbricata per secoli e che oggi rappresenta l’evoluzione tecnologica più avanzata in questo settore – commenta l’assessore alle attività produttive Valentina Mercantì –. Carta d’Epoca, affiancata al tradizionale Mercato antiquario, consente a tutti un viaggio in un passato affascinante, alla portata di tutte le tasche, fra antichi cimeli, ricordi, autografi, lettere, sensazioni tattili e il profumo inconfondibile dei libri e delle carte antiche. Ringrazio gli uffici e tutti i collaboratori per la realizzazione di questa manifestazione che rappresenta una delle eccellenze dell’offerta culturale della nostra città”. Tra gli espositori presenti ci saranno Ai Tre Torchi di Torino, Azzurri Veronica di Pistoia, Bosio Dedalo Mario di Torino, Botteghina D’Arte Galleria Kupros di Rosignano Solvay, Carpe Diem di Pisa, Daris srl di Lucca, Filippo Franchi di Firenze, Le Stampe di Firenze, Libreria Antiquaria Scripta Manent di Albenga, Libreria Old Times di Perugia, Libri Senza Data di Milano, Studio Bibliografico Michelotti di Pistoia, Studio Bibliografico Pera di Lucca, Venturini Gabriele di Roma, Bernardini Alessandro di Sarzana, Galleria d’Arte Perera di Roma, Bertini Marco di Pistoia, Fortebraccio di Firenze, Libreria Ceotto di Genova, Voleri Renata di Lucca, Inchiostro e Vinile di Carrara, Libreria Historia, Regnum et Nobilia, Battipaglia di Salerno, Macioccu Danilo di Genova. La mostra, che sarà inaugurata dal sindaco e dalle autorità sabato (19 ottobre) alle 11, resterà aperta dalle 10 alle 19. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.