Acid Brains allo Sky Stone and Songs

Più informazioni su

Un pomeriggio ‘a tutto grunge’ quello proposto per domani (22 novembre) dallo Sky Stone & Songs. A partire dalle 18,30, infatti, in piazza Napoleone si esibiranno gli Acid Brains che, in versione acustica, presenteranno il loro album, uscito da pochissimo, As Soon As Possible. Ma non ci sarà solo musica: la musica degli Acid Brains, infatti, sarà accompagnata dalle parole di Silvia Ranucci, che presenterà il suo romanzo L’anno della morte di Kurt.

Pubblicato da Audioglobe, ‘As Soon As Possible’ è il nuovo lavoro della band lucchese, in attività da 22 anni. Un album che dimostra la raggiunta maturità degli Acid Brains, sia nella scelta dei suoni, sia delle strade che vuole percorrere. Quella degli Acid Brains è una strada che concede poco al ‘commerciale’ e che, invece, guarda con interesse al post-punk, vero e proprio filo conduttore dell’intero album. Durante questi 22 anni, gli Acid Brains hanno visto cambiamenti e aggiustamenti di line-up dove l’unico a restare sempre è il frontman, Stefano Giambastiani. Cambiamenti che sono, comunque, serviti a rendere riconoscibile il sound della band.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.