Photolux, via ai weekend di visite guidate speciali

Un’occasione unica, un grande regalo che Photolux fa al suo pubblico: sono le visite guidate speciali, gratuite in quanto incluse nel prezzo di un solo biglietto, in programma sabato 23 e domenica (24 novembre) e sabato 7 dicembre alla biennale di fotografia diretta da Enrico Stefanelli, inauguratasi proprio in questi giorni a Lucca. Sono otto le visite guidate dagli artisti e i curatori delle mostre previste per sabato 23 novembre: tre a villa Bottini, due all’ex Cavallerizza e due nella chiesa dei Servi. A Villa Bottini la prima è alle 12, alla mostra Romano Cagnoni.

La relazione umana e sarà guidata da Patricia Franceschetti e Benedetta Donato. Si prosegue alle 15 con il fotografo inglese David Appleby, che racconterà ai presenti il suo lavoro come fotografo di scena per il film Pink Floyd. The Wall di Alan Parker, dal quale è nata la mostra Behind the wall, mentre alle 18 Fabian Albertini e Pia Kintrup, finaliste di Arte Laguna Special Prize, presenteranno i loro lavori, anche questi in mostra a Villa Bottini. Joan Fontcuberta, fotografo progetto inedito Gossan: Mars Mission alle 11 guiderà i visitatori lungo il percorso della sua esposizione all’ex Cavallerizza, dove alle 17 Filippo Brancoli Panterae Lola Reboud illustreranno le loro personali Nel corso del tempo. Il paesaggio ‘rurbano’ (ovvero di agricoltura urbana) dell’Alta Corsica e There are no strangers. Alla Chiesa dei Servi, sempre sabato 23, alle 12, sarà la volta del fotografo Valentyn Odnoviun, che insieme a Lydia Dorner, curatrice del Musée de l’Elysée, parlerà del suo progetto Surveillance, che gli ha permesso di vincere il premio Photolux award 2019. Alle 18, infine, il vincitore del Romano Cagnoni Photolux award 2019 Gianluca Panella racconterà del progetto Bijanibiha. Panella sarà a disposizione dei visitatori anche domenica (24 novembre) alle 12. A Palazzo Ducale, alle 11, sarà possibile visitare la mostra Champù. The Youth of la Vibora guidati dall’autore Vincent Delbrouck e dalla curatrice Nanda van den Berg, direttore di Huis Marseille, Amsterdam. Sono invece quattro le visite guidate speciali in programma per domenica: a Villa Bottini, alle 11 sarà presente Emanuele Camerini, curatore della mostra Oltre le Mura, mentre alle 12, a Palazzo Ducale, saranno presenti la curatrice Simindokht Dehghani e gli artisti Parisa Aminolahi, Ali Mobasser e Parnian Ferdossi che parleranno della mostra Inerzia e Forza. Una seconda rivoluzione; all’ex Cavallerizza, sempre alle 12, Udo Hesseguiderà i visitatori attraverso i suoi scatti di One day Visa for East Berlin che raccoglie alcuni suoi scatti. Visite guidate sabato 23 e domenica (24 novembre), dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 17, anche all’archivio fotografico Lucchese, a Villa Bottini. Sabato 7 dicembre alle 16 sarà invece presente Federico Borella, vincitore del Sony world photography awards nella chiesa di Santa Caterina, sede dell’installazione digitale che comprende gli scatti dell’intera mostra. Da segnalare, inoltre, le visite guidate alla mostra 2,56 am – To the moon and back al Palazzo delle Eesposizioni della Fondazione Banca del Monte di Lucca, che si terranno nei prossimi tre fine settimana tutti i sabati alle 16 e tutte le domeniche alle 11 e alle 16. Grazie al progetto Art-taT, realizzato con il supporto della Fondazione Banca del Monte di Lucca, in collaborazione con l’associazione Libera espressione, ente Nazionale sordi e Unione italiana ciechi, le visite guidate sono aperte a tutti e grazie alla presenza di personale specializzato fruibili anche da persone non vedenti, ipovedenti e non udenti. Per motivi organizzativi è gradita la prenotazione al numero 328 9625591 oppure per email a liberaespressione@alice.it. Sono inoltre possibili percorsi guidati per classi delle scuole primarie, medie inferiori e medie superiori per permettere agli studenti di avvicinarsi e approfondire i linguaggi della fotografia. Da ricordare, infine, per gli addetti ai lavori, la grande opportunità che viene data dalla piattaforma Photomatch, ideata dal Foto Festival di Lodz e organizzata per la prima volta in Italia a Lucca sabato 23 e domenica 24 novembre con la collaborazione dello spazio fotografia San Zenone. Photomatch è un nuovo format di organizzazione delle letture portfolio: una due giorni, dove in un’atmosfera piacevole si alterneranno il confronto istituzionale e lo scambio informale tra esperti e fotografi.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.