Fatti di quotidiana follia, si presenta il libro a Palazzo Pretorio

Giovedì (5 dicembre) alle 17 a Palazzo Pretorio, in via Veneto 1 a Lucca, sarà presentato il libro Fatti di quotidiana follia della psichiatra Liliana Dell’Osso. L’appuntamento è organizzato dall’Accademia Lucchese di Scienze, Lettere e Arti, in collaborazione con Alpa (Associazione lucchese arte e psicologia) e patrocinato dalla Società medico chirurgica lucchese.

Il libro nasce dalla volontà di Liliana Dell’Osso di raccogliere e ampliare molti degli articoli e interventi che sono stati frutto in questi anni della sua collaborazione con varie testate di quotidiani locali e nazionali e con altri media, con il preciso scopo di giocare l’importante partita della divulgazione scientifica, senza banalizzare o semplificare troppo gli importanti contenuti psichiatrici che derivano dall’osservazione quotidiana (e non solo scientifica) dei fatti di cronaca.
Una vera e propria full immersion nel variegato e talora oscuro mondo dei comportamenti umani, un’infinita gamma di accadimenti che talora, ad un occhio non attento e preparato, possono passare come espressione di asocialità o di criminalità, piuttosto che di un disagio psichico.
Dopo i saluti del presidente dell’Accademia Lucchese Raffaello Nardi, la presentazione del volume a cura di Enrico Marchi, psichiatra e presidente di Alap. Durante la serata saranno presentati filmati e letture a cura di Simona Generali, mentre Roberto Sarlo, psichiatra e direttore del Dipartimento di Salute Mentale della Asl Nordovest e Marco Innocenti, giornalista, condurranno il pubblico tra i diversi vertici di osservazione possibili sulla quotidiana realtà clinica e di cronaca che le pagine del libro riescono a portare al lettore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.