Cibo e arte al Desco con il Lucca museum

Protagonista il medico specialista in neuroestetica Gianfranco Marchesi

Cibo e arte come fonte di benessere. Sabato (7 dicembre) nella sala dell’Avena del Real Collegio dalle 12 alle 13 il medico specialista in neuroestetica Gianfranco Marchesi parlerà di come Cibo e arte aiutano a vivere meglio. L’incontro con l’esperto in materia è organizzato dal Lucca center of contemporary art in occasione del Desco.

Gianfranco Marchesi condurrà il pubblico alle origini del gusto e delle scelte alla base delle nostre preferenze alimentari. “Il cibo e l’arte – sostiene Marchesi – appagano i sensi, generano emozioni, richiamano ricordi e inducono la mente a vivere un’esperienza sensoriale completa che contribuisce a sviluppare le basi psicologiche dell’identità e della personalità dell’individuo”.

Grazie alla partnership con il Desco, a tutti i visitatori che entro l’8 dicembre si presenteranno al Lu.c.c.a. con lo speciale segnalibro della manifestazione sarà applicato il biglietto di ingresso ridotto alla mostra in corso Werner Bischof. Classics.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.