Quantcast

Concerto di beneficenza per la piccola Jo

Appuntamento sabato in Sala Tobino con l'associazione Musica, Arte e Cultura

Sabato (4 gennaio) alle 17,30 in Sala Tobino di Palazzo Ducale l’associazione Musica, Arte, Cultura, con il patrocinio della Provincia di Lucca, organizza il concerto di beneficenza a favore della piccola Jo, una bellissima bambina di 2 anni e nata con un problema alle tibie e che dovrà andare in Florida, dove grazie ad una serie di interventi potrà riuscire a camminare come gli altri bambini.

L’evento vedrà protagonisti i piccoli del coro di voci bianche I mille Cherubini della corale Pasquale Baroni, accompagnati dall’Ensemble Loco et Tempore. Il coro nato nel 2018 a San Cassiano a Vico, su richiesta del parroco monsignor Ilario Bartolomei in vista delle festività natalizie, diretto e coordinato dal soprano Elisabetta Della Santa, avvalendosi inoltre della preziosa collaborazione di musicisti professionisti si poi evoluto, diventando uno valido momento educativo per la propedeutica musicale.

Il concerto vedrà inoltre la partecipazione dei maestri Mauro Fabbri, direttore stabile all’opera di stato di Stara Zagora (Bulgaria), maestro del coro al teatro dell’opera di Helsinki e maestro del coro al Vorpommern Theater in Germania; Elisabetta Della Santa, soprano che si è esibita nei maggiori teatri e sale concerti euopei e del mondo; Fabio Ciardella, tenore in numerose compagnie di operetta italiane esibendosi in famosi teatri italiani e testimone della musica italiana in Florida per il Gala italian night e in Transilvania a Cluj Napoca, per la festa della Repubblica Italiana ed i  oncerti di Natale 2018 e 2019, alla presenza dei rappresentanti dell’ambasciata italiana.

In programma musiche natalizia ed arie sacre. Ingresso ad offerta libera fino ad esaurimento posti, l’intera cifra raccolta sarà devoluta alla famiglia di Jo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.