‘Cenerentola’ apre il cartellone di danza 2020 al teatro del Giglio

Sul palco la coproduzione del Nuovo Balletto di Toscana con il Maggio Musicale Fiorentino

Come primo appuntamento del cartellone di danza 2020, va in scena al Teatro del Giglio martedì (28 gennaio) alle 21 Cenerentola, nuova produzione del Nuovo Balletto di Toscana diretto da Cristina Bozzolini con le coreografie di Jiři Bubenicek (dalle fiabe di Fratelli Grimm), sulla celeberrima partitura di Sergei Prokofev.

Jiri Bubenicek firma anche regia, drammaturgia e scene (queste ultime con Nadina Cojocaru, autrice dei costumi). Lo spettacolo, una coproduzione del Nuovo Balletto di Toscana con il Maggio Musicale Fiorentino per la stagione 2019/2020, ha debuttato in prima assoluta nel dicembre 2019 proprio a Firenze, al Teatro del Maggio Musicale.

Martedì sera al Giglio si assisterà a una versione moderna della storia di Cenerentola, che perde in questa coreografia gli elementi più classici e favolistici conservando però la trama e i personaggi che tutti conosciamo – le sorelle, la matrigna, il principe – per aggiornarsi e arricchirsi nella lettura contemporanea di Jiři Bubenicek tra metafore ed elementi simbolici. Cenerentola è una ragazza coraggiosa, forte e gentile, che segue gli insegnamenti di sua madre: “Sii gentile e coraggiosa con tutti e vedrai che i tuoi sogni si realizzeranno”.

La Compagnia professionale Nuovo Balletto di Toscana, oggi gestita dalla nuova Aasociazione culturale Balletto di Toscana, rappresenta una costante e significativa presenza nella cronaca e nella storia della danza italiana fin dal 1970.

Sempre animata dall’impegno, dalle competenze e dalla passione della sua animatrice, prima con il Collettivo Danza Contemporanea, poi con l’esperienza della Compagnia professionale del Balletto di Toscana, per quindici anni, dal 1985 al 2000, è divenuta protagonista di assoluta eccellenza sulla scena internazionale; con l’operatività della propria formazione giovanile Junior BdT, negli ultimi dieci anni è stata capace di conquistarsi le programmazioni sui palcoscenici di molti prestigiosi Teatri italiani.

Oggi il nuovo BdT è una struttura produttiva di rigoroso impianto professionale, sostenuta dal Mibact, dalla Regione Toscana e dal Comune di Firenze, con un organico artistico di media proporzione con 12-14 danzatori, in linea con le più significative e qualificate esperienze di titolate compagnie professionali.

Il programma artistico attuale, grazie anche ad una equipe di collaboratori ed autori di chiara fama a fianco di Cristina Bozzolini, richiama una costante e coerente linea culturale con l’affermazione del primato della coreografia contemporanea, con pluralità di linguaggi espressivi.

Negli anni passati gli Autori di grande prestigio che hanno collaborato con la Compagnia sono stati Fabrizio Monteverde, Mauro Bigonzetti, Virgilio Sieni, Cristina Rizzo, Eugenio Scigliano, Arianna Benedetti, Davide Bombana, Nicola Galli, Diego Tortelli.

Da ultimo, il più rilevante degli eventi è stato l’invito ricevuto dal teatro del Maggio Musicale Fiorentino, prima con la programmazione della produzione del BdT Bella Addormentata creazione coreografica in chiave contemporanea di Diego Tortelli nella scorsa stagione lirica e balletto, successivamente formulando una progettualità di collaborazione per eventi di danza e di balletto per la stagione 2019/2020.

Le collaborazioni del Nuovo BdT si estendono anche ad altri prestigiosi teatri italiani, tra i quali solo a titolo di esempio ricordiamo La Fenice di Venezia e il Teatro Regio di Parma. Molto rilevante è il nuovo rapporto di residenza al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio, per la direzione artistica di Andrea Bruno Savelli, dove la compagnia può svolgere il proprio costante lavoro di ricerca e di programmazione e vetrina delle nuove produzioni della Compagnia nell’area della città metropolitana di Firenze.

Biglietti (da 11 a 30 euro) in vendita al botteghino del teatro del Giglio e online su TicketOne.

Per informazioni, prenotazioni e acquisti, rivolgersi alla biglietteria del teatro del Giglio (telefono 0583.465320 – email biglietteria@teatrodelgiglio.it) aperta al pubblico dal mercoledì al sabato con orario 10,30-13 e 15-18 e un’ora prima di ogni spettacolo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.