Giovane cantante lucchese in finale al concorso per talenti jazz

Si esibirà a Piacenza

Segni particolari: tutti giovani sotto i 30 anni e tutti talentuosi, selezionati sulla base del materiale audio inviato, insieme a molti altri; ora hanno la possibilità di dimostrare davanti a una giuria di esperti, le loro doti e la loro peculiare sensibilità nell’affrontare brani più o meno conosciuti, ma che verranno riletti e personalizzati.

Si confronteranno sullo stesso palco sabato (15 febbraio) alle 21,30 al Milestone di Piacenza (l’ingresso è gratuito con tessera del Piacenza Jazz Club o Anspi) per la terza finale di questa edizione del concorso nazionale Bettinardi per nuovi talenti del jazz italiano, quella dedicata ai cantanti. Tra loro c’è anche la lucchese Ilaria Giannecchini che ha scelto di interpretare There will never be another you, della coppia Warren-Gordon, la bellissima Close Your Eyes scritta dalla cantautrice americana Bernice Petkere nel 1933 e For Sentimental Reason scritta da Watson su musica di Best nei primi anni Quaranta.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.