Quantcast

Un bagno di suoni per il relax agli studi medici San Marco

Una iniziativa per riscoprire il piacere di rilassarsi

Un’occasione di relax profondo grazie ai suoni prodotti dalle campane tibetane, dalle campane di cristallo, dai gong e da altri strumenti armonici: sabato (15 febbraio) alle 11 nei locali degli studi medici San Marco in via Marti, nuova sessione con Fabrizio Salvetti e Fabrizio Ghiselli, operatori del benessere.

Il bagno di suoni è un’esperienza unica che mette in contatto con le parti più autentiche di sé e permette di ritrovare l’armonia grazie al massaggio prodotto dalle vibrazioni del suono. Adatto a tutti, il bagno di suoni di sabato prossimo inizierà con il richiamo ancestrale prodotto dal suono delle conchiglie e proseguirà accompagnando i partecipanti fino al più completo abbandono, in un climax di delicatezza sonora progressiva che terminerà con alcuni minuti di silenzio.

“Il silenzio – chiarisce Fabrizio Salvetti – è necessario per consentire al corpo di assimilare e trasformare i suoni assorbiti durante la sessione. Il suono, ancor prima prima di essere esperienza acustica, è vibrazione; le vibrazioni di strumenti, che come le campane tibetane sono in grado di produrre innumerevoli armoniche, permettono di ritrovare una sintonia profonda con il proprio corpo, inducendo uno stato di straordinario relax”.

L’iniziativa fa parte di biocostellazioni e benessere, appuntamento mensile che si tiene al sabato e alla domenica con la partecipazione di naturopati, specialisti e coach, a disposizione di chiunque lo desideri.

Fabrizio Salvetti e Fabrizio Ghiselli sono operatori della musica a del suono per il benessere diplomati all’Università Popolare di Lucca.
La sessione di sabato 15 durerà circa un’ora ed è aperta a un massimo di 15 partecipanti, con un costo di 15 euro. Prenotazione obbligatoria al numero 347-3546108.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.