Al Centrale la proiezione del corto “Non lo faccia” di Katia Colica

Appuntamento per giovedì alle 21

Giovedì (27 febbraio) alle 21 al cinema Centrale di Lucca, il Circolo del Cinema ospita la proiezione del cortometraggio Non lo faccia di Katia Colica, per la regia di Giuseppe Ferlito. Il soggetto ha vinto la sezione corti 2019 del premio letterario Racconti nella Rete. Alla proiezione interverrà il presidente del premio, Demetrio Brandi.

Il corto è stato girato interamente a Lucca, lo scorso settembre, nel parco fluviale e sul ponte San Quirico. Il regista Giuseppe Ferlito ha diretto gli attori della scuola di cinema Immagina di Firenze. Protagonisti del corto sono Sebastiano D’Agostino e Alessandro Visconti, aiuto regia Massimiliano Nocco, assistenti alla regia Luca Bigolin e Pietro Sacco. Musiche di Giuseppe Sanalitro. È la storia di un disperato che sta per suicidarsi scavalcando il parapetto di un ponte. Sulla sua strada trova qualcuno che si prodiga per salvarlo mostrandogli tutta la bellezza che lo circonda.

Katia Colica, autrice del soggetto, vive a Reggio Calabria ed è una giornalista con la passione per la scrittura. All’attivo ha numerose pubblicazioni ed è docente in corsi di scrittura fiction/non fiction. È la decima vincitrice di questa speciale sezione di Racconti nella Rete. In precedenza sono stati realizzati i cortometraggi tratti dai soggetti di Giuseppe Sanalitro, Alessandro Russo, Roberto Ricci, Delia Mazzocchi, Matteo Agamennone, Marco Moroni ,Alex Creazzi, Giorgio Marconi e Donatella Mascìa. Il premio Racconti nella Rete, è sempre più una fucina di grandi talenti letterari.

Dopo la proiezione del cortometraggio, alle 21,15, il circolo del cinema di Lucca proporrà la visione del film Che fine ha fatto Bernadette? di Richard Linklater con Cate Blanchett, Billy Crudup, Kristen Wiig, Emma Nelson.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.