Quantcast

Donne in corteo e flashmob in San Michele per l’8 marzo

Il collettivo Non una di meno a fianco delle lotte delle donne cilene. Partenza alle 15,30 da piazzale Verdi

In piazza per l’8 marzo, per sostenere il cammino di dignità delle donne. Come in tutta Italia e nel resto del mondo in occasione della Giornata internazionale della donna, anche il collettivo femminista Non una di meno Lucca insieme ad associazioni di donne organizzeranno un corteo che si snoderà per le vie del centro. Partenza alle 15,30 di domenica (8 marzo) da piazzale Verdi e conclusione in piazza San Michele, col flashmob Un violador en tu camino, in sostegno alle lotte delle donne cilene.

Partecipa al corteo l’associazione Libera dome una donna che partirà da Lucca in un viaggio di libertà lungo la via Francigena nel ricordo dell’artista e performer Pippa Bacca.

“Manifestiamo – scrive il collettivo – contro le molteplici forme della violenza maschile sulle donne, che il più delle volte (67 per cento) è esercitata da chi ha le chiavi di casa; per la piena applicazione della legge 194 che nel 1978 ha legalizzato in Italia l’interruzione volontaria di gravidanza e contro l’obiezione di coscienza, che in alcune regioni del nostro paese sfiora il 90 per cento; contro le discriminazioni di genere e la precarietà nel mondo del lavoro; per la parità di diritti, di salario e di accesso a tutti i livelli e mansioni contro il gap gender che pone l’Italia al 127esimo posto per disuguaglianza salariale; per sostenere le donne che lottano per un giusto contratto come le operaie della Piaggio di Pontedera; per servizi sociali garantiti e gratuiti che liberino il tempo di vita; per i diritti delle donne migranti contro il razzismo e la violenza delle frontiere, per l’inclusione di tutte e tutti”.

“Ribadiamo – prosegue il collettivo – il diritto delle donne all’autodeterminazione nella lotta contro la violenza patriarcale che sostiene questa società e la libertà di muoversi senza paura contro ogni strumentalizzazione razzista della violenza di genere. In tutto il mondo, ci vogliamo vive e libere“.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.