Isi Machiavelli, on line le celebrazioni della giornata per le vittime della mafia

Non si ferma il Progetto legalità dell’istituto lucchese

Il Progetto Legalità dell’Isi Machiavelli per domani (21 marzo), Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafia, aveva in programma la partecipazione a Palermo alla marcia di Libera e la promozione di iniziative locali.

Tutto, però, è cambiato, ma non l’impegno di garantire agli studenti e alle studentesse dell’Istituto un’occasione per ricordare e celebrare una giornata così importante.

Domani quindi l’Isi Machiavelli aderisce all’iniziativa #iorestoacasamaricordo promossa dal Coordinamento nazionale docenti dei diritti umani (Cnddu).

La  piattaforma GSuite, attivata per la didattica a distanza, verrà utilizzata per creare uno spazio in classroom, dedicato all’iniziativa: una bacheca della legalità definita dall’immagine storica dei giudici Falcone e Borsellino.

Uno spazio dove gli studenti e le studentesse potranno postare le foto delle vittime delle mafie (giudici, giornalisti, persone comuni), i pensieri personali, le citazioni, le canzoni e tutto ciò che si collega alla Giornata della memoria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.