L’arte corre in soccorso al 118, a Lucca la raccolta fondi foto

L'idea di Maria Guida: la sottoscrizione andrà avanti fino al 12 aprile

Nella situazione che stiamo vivendo, i contributi di solidarietà dei singoli cittadini verso chi sta affrontando il coronavirus, sono tantissimi. Molte persone cercano di aiutare come possono grazie a raccolte fondi più disparate e proponendo iniziative anche artistiche.

Per aiutare concretamente, attraverso un contributo economico il 118 di Lucca, Maria Guida, artista lucchese, mette a disposizione alcune stampe dei suoi più famosi lavori. Tutto il ricavato verrà devoluto al 118 di Lucca per affrontare le numerose spese presenti durante l’emergenza di Covid19.

L’iniziativa ideata da Maria Guida ha avuto il parere entusiasta della responsabile del 118 Maria Grazia Lencioni e del medico in forza del 118 dottoressa Irene Cavasini:

“Il contributo ricavato dalla vendita delle opere di Maria Guida verrà utlizzato per acquistare dispositivi di sicurezza per gli operatori del 118 – spiega la dottoressa Cavasini – Oggi mascherine con filtro fpp3, mascherine chirurgiche, tute e maschere di protezioni, sono dispositivi essenziali, non solo per proteggere gli operatori, ma anche per tutelare l’intera popolazione. Il 118 non è composto solo da 40 medici e 20 infermieri, ma al suo interno operano molti volontari che hanno bisogno dei medesimi dispositivi di sicurezza.”

Nel profilo Facebook di Maria Guida è stato organizzato un evento per la raccolta fondi per emergenza Covid19:

“A conclusione della raccolta fondi che terminerà il 12 aprile – spiega la dottoressa Cavasini – nel momento in cui avremmo la possibilità, organizzeremo un evento alla libreria Ubik  in via fillungo n. 137 in cui l’autrice, Maria Guida e la dottoressa Maria Grazia Lencioni consegneranno le stampe agli acquirenti per un ringraziamento speciale”.

Le stampe messe a disposizione da Maria Guida sono in totale 170 su carta tintoretto da 300mg, di dimensione A4 (20x30cm), sono disponibili 17 soggetti diversi, 10 copie per ogni soggetto. Sul sito dell’artista è possibile aprire ogni singolo soggetto e vedere le rimanenze di magazzino, per poter tenere sotto controllo quante stampe sono state vendute e constatare in tempo reale come procede la raccolta fondi, attualmente solo nella giornata di oggi ne sono già state vendute quattro.

Maria Guida è un’artista nata a Napoli che vive ed opera a Lucca.
La sperimentazione e la ricerca di materiali di riciclo e tecniche pittoriche sono il fulcro e la caratterizzazione alla base della sua espressione pittorica.
Le sue opere si distinguono per la grande sensibilità nell uso dei colori che riescono a dar vita a mondi poetici, città oniriche in un tempo che sembra sospeso e dove l’osservatore si perde come in un sogno.

Chi vuole acquistare un’opera di Maria Guida e aiutare la raccolta fondi in favore del 118, di Lucca può visitare il sito dell’artista nella sezione emergenza covid19 al link (clicca qui), la raccolta fondi rimarrà attiva fino alle 15 del 12 aprile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.