Un nuovo video e un brano inedito in spagnolo per Effenberg

Il cantautore lucchese non si ferma e presenta 'Orietta' e 'Alma querida'

Nuovo video e un brano inedito per l’artista lucchese Effenberg.

“Il nuovo video del singolo Orietta, brano contenuto all’interno del disco Il cielo era un corpo coperto, uscito precisamente un anno fa (5 aprile) è un collage di momenti belli passati insieme – dice Effenberg – immagini ripescate nelle chat di Whatsapp o dimenticate in qualche hard disk. In questi giorni ho ripensato a quanto è bello potersi muovere e andare a suonare in giro. Come un monito mi risuonavano in testa le parole di Orietta …Santo cuore ci pensi mai alla fortuna che hai…. È un augurio di pronta guarigione, sperando di superare presto questo brutto momento per ritrovarci di nuovo a stare insieme”.

Oltre alle nuove immagini il cantautore lucchese è pronto con un nuovo inedito, un brano che ha scritto in spagnolo: “In questo periodo trovo difficoltà a scrivere in italiano – precisa Effenberg – non so, è come se le parole adesso fossero più pesanti. Sento il bisogno di non fermarmi troppo sul testo, cosa assolutamente inedita per me. Di solito do sempre più importanza alle parole”.

Il brano si chiama Alma querida: “La scintilla è nata dal musicista di Emmanuele Modestino – spiega – che mi ha mandato una base che aveva prodotto nel suo home studio. Da questa base grazie anche alla chitarra di Paolo Sodini è nata la canzone Alma Querida. Una specie di ninna nanna, una filastrocca dedicata all’anima. Il video invece è opera di Diego Pomponi (mio fratello). In questo periodo in cui siamo costretti ad avere davanti solo i nostri piccoli orizzonti domestici, ci piaceva l’idea di dare un po’ di respiro agli occhi, e di immergerci anche se solo virtualmente nei grandi spazi naturali del Sud America e della Sardegna”

Le riprese sono state girate in Perù alle montañas de Colores e in Sardegna a Capocaccia

 

Stefano Pomponi, in arte Effenberg, il cui nome è un omaggio ad un calciatore tedesco, debutta nel 2015 con l’album auto prodotto Piazza Affari chiude in calo. Il successo arriva nel 2017 con Elefanti per cena.
 Da quel momento il suo nome si lega ad eventi importanti nel panorama musicale italiano, Lucca Summer Festival, il concerto di Radio Italia Live in piazza del Duomo a Milano, finalista nei premi Buscaglione e nel concorso 1Mnext, i suoi brani Elefanti per cena e Non mi riparo mai vengono inseriti nel film Ricordi? di Valerio Mielicon con Luca Marinelli e Linda Caridi.

La musica di Effenberg si distingue per essere distante dalle mode, cosa che lo ha fatto diventare uno dei cantautori più interessante nel panorama musicale della musica pop italiana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.